CONDIVIDI
capelli elettrizzati rimedi

La salute e la bellezza del cuoio capelluto sono fondamentali. Alla luce di ciò è bene scegliere con attenzione i prodotti per curare i capelli. Per non sbagliare al proposito bisogna partire dal tipo di capello e orientarsi su soluzioni molto specifiche.

Prodotti per capelli ricci

I prodotti per curare i capelli ricci, spesso difficili da gestire, dovrebbero essere il più idratanti possibile. Fondamentale è il ricorso a uno shampoo sufficientemente nutriente e a un balsamo che non appesantisca i capelli. Una o due volte a settimana si può poi procedere con l’applicazione di una maschera, anch’essa idratante. 

Ogni quanto è bene lavare i capelli? Per evitare che diventino troppo fragili massimo tre volte a settimana.

Molto importante è anche la scelta del phon. A tal proposito si consiglia di optare per quelli a ioni. Questa tecnologia è infatti perfetta per contrastare l’effetto crespo.

Prodotti per capelli grassi

Quando si parla di prodotti per curare i capelli grassi la musica cambia decisamente. In questo caso, infatti, bisogna dimenticare i prodotti idratanti e orientarsi su shampoo purificanti. in tal modo si evita di compromettere l’equilibrio sebaceo e di appesantire i capelli. 

Molto utili a tal proposito sono gli shampoo purificanti a base di aloe vera – meglio se biologica – o di argilla rossa. Quest’ultimo ingrediente in particolare ha degli ottimi effetti depurativi.

Prodotti per capelli secchi

Quali sono i migliori prodotti per curare i capelli secchi? In questo caso in primo piano c’è lo shampoo ristrutturante. Per evitare di rovinare ulteriormente il capello è opportuno orientarsi su prodotti naturali. Quali di preciso? Ottimi sono quelli che contengono olio di Jojoba, Ginko e avena.

Da ricordare è anche l’importanza delle maschere. Le migliori per chi ricerca un effetto ristrutturante sono prima di tutto senza parabeni. Per quanto riguarda invece gli ingredienti, molto efficace è l’olio di Argan.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO