CONDIVIDI

Porri benefici

Nelle insalate o nelle zuppe, in forno o al vapore, nei soffritti o ripassati in padella, i porri vengono impiegati in vari modi in cucina. Ma per godere appieno dei loro nutrienti è consigliabile mangiarli crudi, perché solo in questo modo vengono conservati i sali minerali e le vitamine di cui abbondano.

Questi ortaggi, infatti, sono ricchi di calcio, zolfo, potassio, fosforo, ferro, magnesio, vitamina C, ma sono presenti anche le preziose vitamine del gruppo B e la vitamina PP.

L’alta percentuale di vitamina C e minerali contribuisce a rafforzare le difese immunitarie, pertanto è importante intensificare il consumo di questi ortaggi per tenere alla larga i malanni di stagione.

Uniti alle carote e all’orzo in un’ottima zuppa invernale aiutano a sciogliere il catarro, purificare i bronchi e abbassare la febbre. Non solo, i porri rinforzano l’intestino riducendo la formazione dei gas intestinali, mantengono pulito il colon grazie alle fibre e favoriscono la peristalsi.

Inoltre, lo zolfo e i principi attivi di questo ortaggio aiutano a tenere puliti anche i bronchi e i polmoni e ad attenuare gli stati asmatici.

zuppa porri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.