CONDIVIDI

Benefici dell’acqua

PERCHE’ BERE MOLTO È COSI’ IMPORTANTE?

Sia in estate che in inverno, l’acqua non deve mai mancare nella nostra dieta, infatti costituisce circa il 60% del peso corporeo nell’uomo adulto, diminuendo poi in età senile. Ma perché ricordo sempre ai miei pazienti che bisogna bere almeno 2 litri di acqua al giorno?

L’acqua svolge svariate funzioni: è indispensabile innanzitutto per la digestione, l’assorbimento, il trasporto e l’utilizzo dei nutrienti, regola il volume cellulare e la temperatura corporea, è fonte di sali minerali, nutre il cervello e la spina dorsale ed è coinvolta in diverse reazioni enzimatiche; sono veramente tante le azioni per trattarsi di una semplice molecola. Una percentuale di acqua corporea durante il giorno viene anche persa tramite il sudore, l’urina, la respirazione e le attività intestinali, per cui dovrà essere reintrodotta.

Cosa succede se non beviamo abbastanza acqua? Il fenomeno della disidratazione non è da sottovalutare, infatti, può provocare spossatezza, calo d’umore, pressione bassa e perdita di capacità cognitiva, perché anche il cervello è costituito da acqua e, se è privo di acqua, deve svolgere le stesse funzioni lavorando di più e rischiando un suo restringimento.

Mentre se si assume un eccesso di acqua, in poco tempo, si ha iperidratazione che fa gonfiare le cellule perché gli elettroliti vengono diluiti, i reni ricevono un ampio volume di urine e si ha un’intossicazione da acqua che causa mal di testa, vomito e nei casi estremi crisi epilettiche e morte.

Come al solito gli eccessi non sono positivi, ma ognuno ha un livello ottimale di acqua da bere a seconda dello stile di vita che conduce: attività fisica, clima, presenza di patologie possono variarne il fabbisogno.

Chi non riesce a berne tanta può anche preparare delle tisane, in modo da cambiarne il gusto, l’importante è raggiungere il quantitativo necessario per permettere lo svolgimento delle funzioni fisiologiche, evitare stipsi e calcoli renali (disturbi molto diffusi conseguenti ad ipoidratazione) e reintegrare l’acqua persa soprattutto a causa del caldo in questo periodo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.