CONDIVIDI

Con l’arrivo della bella stagione, lo stile di vita di ognuno di noi si modifica radicalmente. Le temperature aumentano, l’alimentazione cambia e spesso essendo in vacanza conduciamo una vita più attiva. Ecco perché a volte si dimagrisce in estate.

Ma di preciso perché si riesce a perdere peso pur non eseguendo una dieta specifica? Ve lo spieghiamo noi. 

Il metabolismo

Per funzionare correttamente, il nostro organismo ha bisogno di mantenere la temperatura dei nostri organi interni intorno ai 37 gradi. 

Durante l’inverno quando c’è più freddo, per mantenere immutata la temperatura degli organi, il corpo ha bisogno di produrre maggiore energia. 

Questo significa che, si il metabolismo accelera, ma allo stesso tempo da parte dell’organismo vi è anche una maggiore richiesta di cibo. 

Durante l’estate, il nostro corpo non ha più bisogno di produrre così tanta energia per mantenere costante la temperatura degli organi. Ecco perché nonostante il metabolismo durante questa stagione sia più lento, non ingrassiamo perché effettivamente mangiamo di meno.

Durante l’estate si ha più sete

Se nei mesi più freddi a volte ci ritroviamo a bere solo due o tre bicchieri d’acqua al giorno, in estate per via del caldo si beve davvero molto, e bere fa dimagrire.

Bere molto significa perdere i liquidi in eccesso trattenuti nell’organismo, ed aiuta anche ad espellere le tossine

Si ha meno fame

La conseguenza principale del forte caldo è l’inappetenza. Durante l’estate, infatti, non è raro avere poca fame e prediligere soprattutto alimenti freschi e leggeri a base di frutta come la macedonia o di verdura come una bella insalatona. 

Eliminare quindi i cibi più difficili da digerire e anche più calorici, ha un effetto dimagrante sul nostro corpo. 

L’attività fisica è più efficace

Se si pratica attività fisica durante l’estate, questa risulterà davvero più efficace perché di norma in questo periodo dell’anno si suda molto di più. 

Ma anche una bella nuotata al mare o in piscina è un’attività fisica che brucia molte calorie, ed inoltre ci ha il pregio di rinfrescarci durante una giornata particolarmente torrida. 

Uno stile di vita meno sedentario

Come dite? non siete affatto tipi da palestra, corsa o nuoto? Bhe diciamo che anche i tipi anti attività fisica durante l’estate si allenano involontariamente.

Fare una passeggiata al lungomare o sul bagnasciuga, giocare a tamburelli sulla spiaggia o a beach volley, è già un modo per allenarsi e consumare calorie. 

Si passa più tempo all’aria aperta

Dopo esser rimasti rintanati in casa a ripararsi dal freddo per tanti mesi, con l’arrivo della bella stagione si ha voglia di stare all’aria aperta il più tempo possibile. 

E se di giorno fa troppo caldo, la sera è il momento ideale per camminare un po’ e ricordatevi che camminare è un ottimo metodo contro la cellulite. 

Durante l’estate siamo meno stressati

Per lacune persone lo stress fa dimagrire, ma per altre è esattamente il contrario. A volte chi è stressato si ritrova a mangiare di più ed in modo più disordinato, e questo può essere causa di un aumento di peso.

In estate, però siamo molto più rilassati, magari siamo in pausa dal lavoro e possiamo goderci le meritate vacanze. Questo influisce molto sul nostro organismo, e ci permettere di perdere qualche chilo, anche senza fare diete specifiche. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here