CONDIVIDI

Pelle squamosa o Ittiosi

Quello che comunemente chiamiamo pelle squamosa in termini medici si definisce ittiosi: è un disturbo che comporta un’eccessiva secchezza della pelle in alcune zone del corpo. Esistono diverse forme di ittiosi, queste vengono distinte a seconda delle parti colpite (ascelle, inguine, collo, busto), dai sintomi, dalla forma e grandezze delle squame o per la presenza di altri disturbi, come una maggiore fragilità della pelle e la comparsa di bolle.

Pelle squamosa Cause

Le cause di questo disturbo cambiano a seconda della forma di ittiosi che viene sviluppata, nonostante questo possiamo affermare che la tipologia più diffusa ha cause genetiche: il gene mutato dell’ittiosi si trova in un cromosoma non sessuale che viene trasmesso dal genitore al figlio. A una forma diversa di ittiosi corrispondono cause differenti, la fonte del problema può quindi essere l’assunzione di determinati farmaci o alcune condizioni particolari della pelle.

Pelle sqamosa Sintomi

Come possiamo accorgerci dell’ittiosi? Questo disturbo si manifesta solitamente con la comparsa di zone della pelle particolarmente secche e squamose, sensazione di prurito, sviluppo di lesioni su mani e piedi, anche dolorose, desquamazione del cuoio capelluto. I sintomi dell’ittiosi possono essere intensificati da alcuni abitudini sbagliate, come i lavaggi troppo frequenti e con prodotti contenenti sostanze chimiche aggressive, ma anche il freddo.

Diagnosi e cura

Se pensate di essere stati colpiti da ittiosi, rivolgetevi al vostro medico di famiglia oppure a un dermatologo, sarà lui a diagnosticare l’eventuale presenza di questo disturbo e consigliarvi la cura appropriata, che normalmente consiste in una maggiore idratazione e umidificazione della pelle o l’eliminazione della cellule morte.

Rimedi naturali

Il sapone nero marocchino a base di olio di oliva e olio di Argan è un potente alleato per chi soffre di ittiosi, come anche il comune olio extravergine d’oliva e il miele. Con questi ingredienti è possibile fare un impacco per viso e corpo, non dovrete fa altro che cospargere di olio o miele le zone interessate, lasciare agire per circa mezzora e poi risciacquare. Un altro rimedio naturale consiste nel realizzare una maschera con yogurt, avena e qualche goccia di limone. I primi due ingredienti hanno un potere idratante, il limone, invece, ha un effetto astringente.

Altri accorgimenti

Cercate di non effettuare lavaggi troppo frequenti e preferite detergenti neutri, evitando saponi antibatterici e deodoranti, in quanto molto aggressivi sulla pelle. Dopo aver fatto il bagno o la doccia, asciugatevi delicatamente con un asciugamano morbido, senza strofinare, e applicate una crema idratante sulla pelle ancora umida.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here