CONDIVIDI

Pelle tirata senza bisturi

È possibile ottenere un effetto lifting senza l’utilizzo del bisturi? Sì, grazie all’uso dell’acido ialuronico, sostanza ampiamente conosciuta e utilizzata nella medicina estetica, e dell’idrossiapatite di calcio, prodotto usato da tanti anni negli Stati Uniti ma giunto in Europa solo di recente.

Prima di iniziare il trattamento con l’idrossiapatite, la paziente viene sottoposta a un’analisi del vido molto veloce e in pochi minuti si può procedere con l’iniezione della sostanza. Non vengono usati gli aghi tradizionali bensì delle microcanule, aghi molto più sottili rispetto a quelli tradizionali e senza punta. In questo modo il prodotto può essere iniettato in maniera maggiormente uniforme e si riduce notevolmente il rischio di lividi e gonfiori sul viso.

Gli aspetti positivi di questo tipo di trattamento innovativo sono molteplici: gli effetti sono subito visibili, nessun  segno antiestetico sul viso, gonfia poco, dà un’importante azione di sostegno, l’effetto dura un anno/un anno e mezzo, contro i sei mesi del trattamento con acido ialuronico.

Controindicazioni? Essendo una sostanza già presente nell’organismo, i casi di allergie o complicanze varie sono molto rari, o comunque facilmente gestibili e risolvibili, a patto che ci si affidi a mani esperte.

Costi? Non stiamo parlando di un trattamento propriamente economico, i prezzi si aggirano intorno ai 500 euro, tenendo però conto della durata dell’effetto, risulta essere una cifra abbastanza contenuta.

Pelle e i Benefici del sonno

Alla fine della giornata, la miglior cura per se stesse è una buona notte di sonno. Una notte passata in bianco, infatti toglie lucidità ai pensieri, energie al corpo e influisce sul nostro aspetto così come sul benessere psicofisico: occhiaie, colorito pallido e mente annebbiata ne sono i sintomi più evidenti. Al contrario, un dolce sonno significa occhi vivaci, pelle splendente e mente limpida, in altre parole “bellezza”!
Il sonno regala un bel colorito alle guance e rilascia ormoni utili alla pelle, come il collagene. Rilascia ormoni di bellezza, come collagene e cheratina che aiutano la pelle e le labbra a rimanere più giovani e piene.
Rigenera le cellule e aiuta a prevenire imperfezioni e pelle secca.
Dona un bel colorito al viso – se sei molto stanca, il sangue affluisce agli organi vitali rendendoti più pallida e spenta.
Aiuta il sistema immunitario a combattere infezioni e malattie.
Mantiene lucida la mente e migliora la concentrazione. Aiuta la memoria.

Quante ore di sonno?In media le ore di sonno ideali per un adulto sono sette, ma a molte persone ne bastano anche cinque. Alcuni ricercatori della Loughborough University hanno scoperto che le donne dormono minuti in più rispetto agli uomini, e che generalmente si tende a dormire più delle ore necessarie. Vi sono invece periodi particolari, quelli in cui si è stressati o malati, in cui occorre concedersi davvero più ore di sonno.
Un bagno caldo, delle gocce di olio essenziale di lavanda sul cuscino, una tazza di latte bianco caldo, o un pediluvio con acqua calda e sale grosso, possono coadiuvare un buon sonno.

Ghiaccio rimedio contro le rughe

Pare proprio che il ghiaccio sia un ottimo rimedio naturale per prevenire l’invecchiamento della pelle.

Pensate: Molte donne hanno l’abitudine di prendere un’intera scodella dal freezer e quando il ghiaccio diventa  acqua, lo usano per sciacquarsi più volte la faccia e di lì a poco borse sotto gli occhi e gonfiori pare scompaiono gradualmente!

Il consiglio è semplicissimo quindi e basta prendere l’abitudine di usare per un paio di minuti l’acqua fredda quando ci si lava al mattino.
L’acqua fredda fa bene inoltre anche ai vasi sanguigni e alle vene delle gambe ed è un anticellulitico naturale perchè appunto stimola la circolazione e dunque rassoda

Crema viso dopo i 30 anni

 La pelle del  viso, come potrete notare voi stesse, appare un po’ più spenta, fenomeno dovuto alle cellule che stanno iniziando a perdere la capacità di rinnovarsi regolarmente, e le rughe, in particolare quelle di espressione, si fanno più profonde.

Quali sono i cosmetici più adatti? Per la crema da giorno puntate su prodotti contenenti acido ialuronico (ha funzione idratante e antirughe), vitamine E e C e filtro solare (non sempre necessario, dipende dallo stile di vita). L’ideale sarebbe usare, oltre alla crema idratante, anche un siero, un concentrato di sostante superidratanti con effetto lifting.

Di notte, invece, utilizzate una crema ricca di principi attivi, tra cui gli acidi (glicolico, mandelico, fitico, malico), importanti perché migliorano la grana della pelle, favorendo l’assorbimento del cosmetico.

Il viso è importante, ma è altrettanto fondamentale non trascurare la pelle del collo, del decolleté e delle mani, sono queste le parti del corpo in cui i segni dell’età risultano più evidenti.

Ricordate, una pelle sana e bella è il risultato dell’applicazione dei cosmetici giusti ma anche di un’alimentazione corretta, preferite quindi una dieta ricca di antiossidanti, frutta e verdura, vitamine E e C, con l’aggiunta di qualche integratore a base di aminoacidi, che rafforzano e stimolano la sintesi del collagene e dell’elastina nella pelle.

Alimentazione per nutrire la pelle

C’è chi le trova sexy, chi ne va fiero e chi invece farebbe di tutto pur di non vederle comparire sul proprio volto: stiamo parlando delle rughe! In commercio esistono un’infinità di creme antirughe e prodotti anti-age, ma la lotta contro le rughe si combatte innanzitutto a tavola. Consumare i cibi giusti permette di prevenire in maniera efficace la comparsa dei segni dell’età.

Quali sono gli alimenti più indicati? Bisogna partire dal presupposto che i maggiori responsabili dell’apparizione delle rughe sono i radicabili liberi, è quindi necessario scegliere cibi che abbiano un alto potere antiossidante, tra questi troviamo i carciofi, mirtilli, pere, melanzane, succo d’uva nera, peperoni rossi, cipolle rosse, spinaci cotti, kiwi, prezzemolo fresco.

La verdura, in tutte le sue varianti, è un potente alleato contro le rughe, così come gli alimenti ricchi di calcio e la frutta con il guscio (noci, nocciole, mandorle).

Da evitare i cibi ricchi di zuccheri e grassi, questi favoriscono infatti un più rapido invecchiamento della pelle, inibiscono la rigenerazione della pelle e riducono l’elasticità del collagene.

È molto importante anche l’idratazione della pelle più acqua si beve più i tessuti avranno ossigeno a disposizione per rigenerarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.