CONDIVIDI

Una cura che si può sperimentare in tutte le stagioni dell’anno ma che sembra perfetta per quando si avvicini l’estate e quindi tutte noi ci ritroviamo alle prese con la prova costume.
–>

E’ ideale soprattutto nei casi più leggeri, anche perché bastano un paio di sedute la settimana in centri specializzati, della durata di 20-30 minuti e quindi programmabili anche nella pausa pranzo oppure appena usciti dal lavoro. Originariamente l’ozonoterapia era utilizzata esclusivamente per scopi curativi, ma con il tempo il suo utilizzo si è allargato visto che è in grado di sciogliere le cellule di grasso, passaggio fondamentale per il trattamento della cellulite.

In un colpo solo quindi avremo una doppia convenienza, ossia una cura rapida e i cui effetti si vedranno tangibilmente in tempi relativamente brevi sul nostro corpo, ma anche l’utilizzo di sostanze naturali e non farmacologiche. Infatti sotto la pelle viene iniettato un gas composto da 3 molecole di ossigeno, tramite un apposito apparecchio che lo trasforma in ozono.

Ad inizio seduta il medico aspira il gas con una siringa e successivamente lo immette nella zona da trattare, soprattutto cosce e interno ginocchio per la cellulite con un ago molto sottile e quindi sostanzialmente indolore. E una volta terminato il trattamento si può riprendere tranquillamente a fare le normali attività quotidiane. Possono bastare dagli otto ai dieci appuntamenti per ottenere un bel risultato ed essere pronte per la temuta prova con i nostri costumi.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO