CONDIVIDI

Controlli e posti di blocco: sono migliaia gli agenti impegnati in tutta Italia ed in particolari in 13 città. L’operazione “città sicure” ha coinvolto l’intera penisola e in particolare le città di Torino, Padova, Milano, Brescia, Bologna, Genova, Firenze, Roma , Napoli, Bari, Cosenza, Catania e Palermo nelle giornate di lunedì 7 e mercoledì 9 agosto.

Operazione contro i furti nelle abitazioni

L’operazione ha visto il coinvolgimento delle Squadre Mobili e delle volanti delle Questure delle 13 città coinvolte e in particolare sono stati coinvolti anche gli omini dei Reparti Prevenzione Crimini e della Polizia Scientifica per l’intervento su impronte digitali e/o biologiche. Il tutto è stato coordinato sul larga scalda dal Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine con l’obbiettivo principale di contrastare i furti nelle abitazioni nelle grandi città in parte svuotate in concomitanza delle vacanze estive.

I numeri degli interventi e gli uomini coinvolti nell’operazione “città sicure”

Nel corso di questa prima tranche di interventi sono stati coinvolti 1.695 equipaggi per 3.658 poliziotti che sono stati impiegati per 1.294 per un totale di 12.787 persone controllate. Di queste è stato reso noto che 50 persone sono state arrestate e 138 sono state denunciate. Delle 50 persone arrestate, 26 sono state arrestate per reati contro il patrimonio, mentre le altre per reati riguardanti gli stupefacenti.

Controlli anche per le automobili grazie al sistema “Mercurio”

Non solo arresti ma anche sequestri di auto rubate e materiali utili ai fini dello scasso, coltelli, telefoni cellulari e diversi quantitativi di sostanza stupefacente. L’intervento sulle auto è stato in particolare possibile grazie alle tecnologie del sistema “Mercurio”. Il sistema montato su oltre 1000 auto della Polizia di Stato ha consentito di controllare nell’arco dell’operazione oltre 55.000 vetture e grazie alla lettura automatizzata delle targhe è stato possibile sequestrare anche 16 auto prive di copertura assicurativa e recuperare anche una decina di auto rubate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here