CONDIVIDI

Difficoltà a dimagrire cause

Perché non riesco a dimagrire? Quante volte avrete detto o sentito pronunciare questa frase. Spesso e volentieri non è frutto della propria immaginazione o fissazione, ma il risultato di una serie di cause che ostacolando la perdita di peso.

Se state seguendo un regime alimentare sano e state praticando regolarmente attività fisica, il motivo della difficoltà nell’eliminazione dei chili di troppo potrebbe essere collegato al vostro metabolismo. A tal proposito sarebbe opportuno effettuare delle analisi per verificare l’eventuale presenza di problemi alla tiroide.

 Anche lo stress è nemico della linea, esso può infatti incidere sul riposo notturno, sull’appetito e sul metabolismo. La soluzione consiste nel modificare il proprio stile di vita in modo tale da allontanare lo stress: tisane, passeggiate, un buon libro, yoga sono alcuni degli alleati migliori.

Alcol e bevande gassate sono due acerrimi nemici della dieta, anche se li consumate esclusivamente durante feste e serate. L’ideale sarebbe quindi limitarsi a un bicchiere di vino a pasto ed eliminare tutti gli altri alcolici e le bevande gassate.

Attenzione anche agli spuntini: scegliete sempre cibi poco calorici, come un frutto.

Guardia alta anche quando si è in compagnia o impegnati in qualche altra attività: la distrazione è nemica della linea. Quando l’attenzione non è rivolta al cibo, si tende a consumarne di più, e nella maggior parte dei casi si tratta di cibi poco sani.

Anche il modo di mangiare ha un ruolo importante: masticate lentamente e a lungo, in modo da assaporare il cibo e avvertire il senso di sazietà. Questo è un aspetto che si tende spesso a sottovalutare, ma è invece di fondamentale importanza per evitare di mangiare troppo, più della quantità richiesta dall’organismo.

Essere a dieta non significa saltare i pasti: è un errore piuttosto diffuso. Il rischio è quello di ottenere l’effetto contrario: il corpo, in carenza, reagisce riducendo i consumi e trasformando qualsiasi “cosa” in grasso.

Evitate di seguire diete restrittive, finireste per abbandonarle dopo poco tempo. Meglio un regime alimentare sano ed equilibrato, fatto anche di qualche sfizio saltuario.

Curiosità: Tremare fa dimagrire

Uno studio condotto negli Stati Uniti dall’Istituto nazionale del diabete e malattie digestive e renali (detto anche Niddk) e pubblicato su Cell Metabolism, afferma che il tremore, o meglio le basse temperature, contribuiscono al calo del peso corporeo.

Addio dieta, basta spegnere i termosifoni per perdere qualche kg! Se avete intenzione, quindi, di perdere peso dopo le lunghe festività, ecco che questo studio fa al vostro caso: il freddo, quindi il tremore, contribuiscono a trasformare il grasso bianco (di riserva) in bruno ( ovvero grasso da bruciare).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.