CONDIVIDI

Per Nadia Toffa il cancro è un dono

La iena Nadia Toffa, ha da poco scritto un libro sulla sua malattia. Come tutti sapete infatti la conduttrice lo scorso anno si è ammalata di cancro. 

Presentando il suo libro su Instagram, però Nadia scrive alcune frasi che hanno fatto subito discutere i suoi follower. Ecco le parole che ha scritto: “Il cancro è un dono, se sono riuscita a sconfiggerlo io ci può riuscire chiunque”. E ancora: “I tumori sono tutti uguali”.

La Toffa però questa volta è finita nella bufera mediatica in quanto accusata di troppa superficialità per il modo in cui ha trattato l’argomento cancro. 

Molti affermano che le sue parole siano “un insulto ai malati“, mentre altra gente risponde a tono alla conduttrice scrivendo: ” Lo vada a dire a chi per questo “dono” ha perso parenti, amici, ha vissuto le difficoltà delle chemio e delle parrucche. Banalizzare una malattia sconfitta, è da persone superficiali».

Filippo Facci contro Nadia

Molte quindi le polemiche che hanno scatenato le parole della Toffa, ma non soltanto tra la gente comune. Anche Filippo Facci giornalista di libero si schiera contro la iena.

Il giornalista scrive infatti un lungo post sui social dove condivide il suo pensiero con queste parole: “Sui tumori purtroppo siamo già informati, grazie. Alias: la spettacolarizzazione del tumore e la sua trasformazione in core-business di un’attività pseudo-giornalistica”.

A queste insinuazioni la Toffa risponde utilizzando una frase del famosi Albert Einsein e scrive: “Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi c’è la sta facendo”

Nadia decide poi di replicare direttamente a Facci su Twitter e invita gentilmente il giornalista a non immischiarsi nel dibattito perché nessuno ha chiesto il suo parere.

Di sicuro dalle piccole frasi condivise da Nadia sui social, abbiamo già capito quale sia il suo pensiero sull’argomento cancro; e possiamo anche immaginare che il suo libro susciterà molte polemiche. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.