CONDIVIDI

Che fine ha fatto Monica Leofreddi dell’Italia sul 2? La conduttrice del programma pomeridiano di Rai 2 oggi fa la mamma di due splendidi bambini. Forse i giovanissimi non la ricorderanno, ma Monica è stata attrice e poi conduttrice Rai già dagli anni ’80. La sua carriera inzia in Rai nel 1984 conducendo il programma Le regole del gioco che era a sfondo politico .Dal 1986 al 1994 è inviata del programma “Unomattina” e dal 2002 al 2007 è la conduttrice , insieme a Milo Infante, dell’Italia sul 2.Da allora Monica Leoffredi sparisce letteralmente dalla tv ma i motivi sono ignoti : alcuni sostengono che la sua presenza non fosse gradita dai vertici Rai ed il motivo starebbe nel fatto che la Leoffredi è sempre stata molto puntigliosa nello scegliere come condurre un programma e quali ospiti invitare. Se per tutti questo atteggiamento è degno di nota, a mamma Rai nonssarebbe andato giù.

Marito Gianluca Delli Ficorelli e figli Riccardo e Betrice

Monica Leofreddi si è sposata nel 2015 con il dentista romano Gianluca Delli Ficorelli dal quale ha avuto in precedenza i figli Riccardo (nel 2009) e Beatrice (2012). I figli sono stati desiderati tantissimo dalla coppia e sono stati avuti con la fecondazione assistita. Monica ha confessato che la gioia più grande è stato avere i suoi figli e , subito dopo la nascita di Beatrice, la conduttrice oggi 50enne ha chiuso un capitolo che la vedeva suo malgrado protagonista (è stata vittima di stolker che ha citato in giudizio ed ha vinto la causa) .L’ex conduttrice oggi fa la mamma a tempo pieno e ha chiuso, se non per qualche ospitata, con il mondo dello spettacolo.

Monica Leofreddi tumore della pelle

L’ex conduttrice Rai ha dichiarato nel programma Porta a Porta di aver avuto un tumore della pelle. Racconta , infatti, che mentre stava allattando Beatrice , il marito Gianluca si era insospettito dei nei che si erano sviluppati sull’addome della donna. Nei piccolissimi, sembravano veramente irrilevanti. All’inizio la Leoffredi non voleva farsi visitare, ma poi su insistenza del marito ha accettato di prenotare una visita. Il medico che l’ha visitata le ha detto che si trattava di melanoma e andava immediatamente operato. L’operazione è avvenuta in anestesia locale : 14 punti ma era fuori percolo. Ecco le parole nello studio di Bruno Vespa: “Pensavo di sbrigarmi in 15 minuti ma non me lo portavano mai… Sono arrivati tre medici in un salottino e mi hanno detto ‘Non è in pericolo di vita, però si deve rioperare subito domani, valutiamo se poi fare la chemio ma il suo è un tumore maligno e va subito rioperata per allargare i margini’”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.