CONDIVIDI

Mestruazioni dolorose? Capita.
I dolori mestruali infatti sono comuni a molte donne soprattutto in età adolescenziale.

Molte volte i dolori mestruali sono la causa di problemi più seri, quindi, è sicuramente sempre consigliabile il parere di un ginecologo.

Il termine medico per “dolori mestruali” quando questi diventano particolarmente forte è dismenorrea .

I sintomi possono essere i più svariati dai crampi addominali, dolore alla schiena e alle gambe alla nausea.

Possono essere causati da stress, ansia, infezione dell’utero o infiammazione trasmessa sessualmente.

La dismenorrea affligge donne fertili di ogni rango sociale ed è una condizione molto comune nella ginecologi.

Infatti, interessa circa il 50% delle donne mestruate e in molti casi impedisce le normali attività quotidiane, costringendo le pazienti a letto.

La terapia può consistere nella somministrazione di antinfiammatori non steroidei che esercitano un’azione analgesica e antidolorifica.

Prima di ricorrere ai medicinali, comunque, potete provare a combattere i dolori mestruali attraverso il calore bevendo qualcosa di caldo e comprendo  la zona  interessata, una dieta sana e l’attività fisica regolare.

CONTINUA A LEGGERE

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.