CONDIVIDI

Se hai una pelle rovinata , una pelle secca o grassa questo post fa ala caso tuo.

Come facevano le nonne, le bisnonne, le nonne delle nonne ad essere belle, ad apparire giovani ed in forma? Prima dell’industrializzazione, prima che la salute diventasse un marchio, come facevano le donne ad essere attraenti e a far risplendere la pelle?

Maschera viso pelle luminosa

Facile! c’erano trucchi, impasti e maschere di cui loro non potevano fare a meno, proprio come noi non possiamo fare a meno della nostra crema mattutina o notturna.

Che ne dite di fare un salto nel passato per riscoprire quelle creme e quelle maschere che non costavano nulla se non un po’ di ingegno?

Ecco a voi alcune maschere fai-da-te!

Maschera per il viso M&M

Ingredienti:

una mela

farina d’avena

due cucchiaini di miele

Procedimento:

Sbucciate la mela, grattugiatela all’interno di una ciotola. In seguito aggiungete i due cucchiai di miele e tanta farina d’avena quanto basta per rendere il tutto omogeneo.
Resta solo una cosa da fare, applicare il miscuglio appena ottenuto sul vostro viso. Il tempo di posa è all’incirca di 15 minuti. Passato questo lasso di tempo, sciacquate il tutto con acqua tiepida.

Questa maschera, a base di miele e mela, serve a dare una nuova tonicità al vostro viso e a farvi godere di un effetto rigenerante.

Maschera per i capelli a base di uova

Ingredienti:

3 uova

3 cucchiai di olio d’oliva

Procedimento:

Prendete una bacinella, mettete il tuorlo di 3 uova dentro una bacinella, poi aggiungete tre cucchiai d’olio e mescolate il tutto.
Dopo aver preparato iniziate a mettere il prodotto ottenuto sulle lunghezze dei capelli, lasciate l’impacco per tutto il tempo che volete, anche per 4 ore se ne avete il tempo.
Dopo risciacquate con molta cura e per bene facendovi due volte lo shampoo.
Ripetere questa maschera per una volta ogni due settimane o una volta al mese.

Diciamo che non è il tipo di maschera che si fa in allegria ma il risultato che si ottiene poche creme e maschere sviluppate in laboratorio sono in grado di ottenerlo. Questa maschera è indicata per chi ha capelli spenti, sfibrati e aridi, donerà una nuova luce al vostro cuoi capelluto!

Metodo per fortificare le unghia

Ingredienti:

Due cucchiai di olio d’oliva

Un cucchiaio di limone

Procedimento:

Prendete una bacinella, mettete nella bacinella due cucchiai di olio d’oliva e un cucchiaio di succo di limone, emulsionate bene il tutto. Immergete le unghia nella sostanza per 10 minuti ogni giorno e vedrete dei risultati strabilianti. Dopo aver fatto questo per qualche settimana e aver rinforzato le unghia bisogna ripetere il trattamento solo una volta a settimana.
Questo trattamento vi aiuterà anche a combattere le unghia ingiallite.

Maschera latte e limone contro i punti neri

Ingredienti:

Mezzo bicchiere di latte

Mezzo limone

Procedimento:

Mettete a bollire un bicchiere di latte scremato, dopo averlo tolto dal bollitore e averlo fatto un po’ raffreddare, non troppo però, aggiungete il succo di mezzo limone. Dopo aver preparato ciò bisogna lavarsi il viso con il prodotto così ottenuto. Risciacquare poi con acqua tiepida.

La frequenza è di una volta al giorno, preferibilmente la mattina, per una settimana. Poi è possibile ripetere questo trattamento ma non troppo spesso. Lasciar passare almeno una settimana.
I due ingredienti che abbiamo usato sono ottimi per contrastare punti neri e impurità in quanto contengono antiossidanti.

Vi sono piaciute le nostre maschere? Continuate a seguirci e ve ne consiglieremo altre.

Ricordate che i prodotti naturali sono i migliori che possiamo offrire alla nostra pelle e al nostro corpo in quanto siamo sicuri che all’interno non possiamo trovare agenti tossici o dannosi per la nostra salute, come lo è l’aspartame o come lo sono altri derivati del petrolio.

La salute è vita e la natura fa parte della vita, non bisogna mai dimenticarlo. 

CONTINUA A LEGGERE

Caterina Perilli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.