CONDIVIDI

Marina La Rosa è nata a Messina il 21 Gennaio del 1977. Nota per aver partecipato alla prima edizione del Grande Fratello, Marina è un personaggio televisivo ed un’attrice.

Marina La Rosa Primo Grande Fratello Italia

La sua partecipazione al reality la si ricorda soprattutto per l’epiteto affibbiatole, quella di Gatta Morta, per le sue propensioni alla seduzione e, soprattutto, alle provocazioni attuate nei confronti di Pietro Taricone, morto poi in un incidente col paracadute. Di lui Marina dice: “Era coltissimo. Si presentava al pubblico con tutti quei muscoli, ma in realtà amava moltissimo la filosofia. Dentro la Casa ci parlava di Nietzche, di Hegel, faceva dei discorsi stupendi. Era capace di rapportarsi con tutti, dall’idraulico al professore della Sapienza. Era affamato di sapere“. La sua permanenza all’interno del reality è di 72 giorni, dopo i quali viene eliminata con l’83% dei voti.

Marina La Rosa foto sexy

Una volta fuori dalla casa, però, Marina La Rosa è stata notata e da subito partecipa alla realizzazione di un calendario per la rivista Max, composto da 12 scatti sexy (uno per ogni mese dell’anno). Nonostante le convinzioni della gente su Marina, però, la bella ex concorrente del Grande Fratello ha ingranato nel mondo televisivo, partecipando fin da subito come ospite di svariati programmi televisivi, fino ad arrivare nel 2001 con l’idea di seguire dei corsi di recitazione.

Da quel momento, per Marina si apre la strada della recitazione. Ed infatti, nel 2002 partecipa ad alcune puntate della soap Opera Beautiful, nel 2003 a Carabinieri 2 ed Un posto al sole e nel 2004 debutta addirittura a teatro in una versione dell’Elettra di Sofocle e con La notte di Natale, dove interpreta il ruolo di una showgirl in carriera obbligata a trascorrere il weekend con un suo fan, disabile mentale. Nella primavera del 2009, lo spettacolo viene interrotto a causa della gravidanza dell’attrice.

Marina La Rosa Attrice e conduttrice

Oltre al ruolo di attrice, però, Marina La Rosa interpreta anche quello di conduttrice, conducendo per italia 1, nel 2005, una serie di speciali su Miss Muretto. Nel 2006, Marina conduce il programma In Out, sul canale Alice Home Tv e partecipa anche al talent show Reality Circus. Tra il 2007 ed il 2008, invece, ridiventa protagonista di uno spettacolo teatrale di nome Mater, che viene portato in giro in diverse chiese della regione Puglia. Nell stesso anno, poi, è la conduttrice di Vita in Crociera, docufiction ambientata sulle navi di MSC crociere.

Ma la sua partecipazione in televisione non è sempre stata così attiva. Gli anni successivi, infatti decide di dedicarsi al ruolo di mamma a tempo pieno, tralasciando quella che è la sua passione per la tv.

Marina La Rosa oggi

Ma è nel 2014, poi, che riprende a pieno ritmo. Marina, infatti, quell’anno inizia la conduzione su Radio Domani, assieme a Benedicta Boccoli, la rubrica Trash Parade e nel 2015 torna in televisione come ospite del Maurizio Costanzo Show su Rete 4. Nel 2016, Marina la Rosa prende parte come opinionista al programma Il Giallo della settimana e nell’autunno del 2018 partecipa alla Gialappa’s Band Mai dire Talk, in onda su Italia 1.

Una vita sicuramente piena di successi che continuono ad arrivare per Marina La Rosa. Basti pensare che sarà una dei naufragi di questa edizione de L’Isola dei Famosi. Ma cosa sappiamo della sua vita privata? Beh, qualche anno dopo le fu chiesto, dapprima, cosa ne pensasse del soprannome che le era stato attribuito e la bellissima Marina rispose: “Non sapevo neanche cosa fosse, una gattamorta. Quando sono uscita, da un lato mi ha fatto ridere il fatto che la gente non avesse altro da fare che criticare noi, dall’altra mi ha fatto male la facilità di giudizio, che poi è alla base dell’odio in tante relazioni. Credo che mi abbiano definita così perché mi spalmavo su tutti i divani della casa, appoggiavo la testa sulla spalla di uno, i piedi sull’altro… ma era quello che faccio sempre a casa con gli amici, con i familiari“.

Marina La Rosa Gatta Morta Femme fatale

Di Marina La Rosa si ricordano soprattutto il suo atteggiamento da femme fatale e i suoi “flirt”, se così possiamo chiamarli, all’interno della casa. Ai tempi, Marina disse di aver lasciato perdere Pietro per non far ingelosire l’altra concorrente della casa, Cristina Plevani, che divenne poi la vincitrice di quell’anno. Ma a detta di Marina, in realtà i suoi occhi erano puntati su un altro concorrente, Lorenzo Battistello. Le sue intenzioni, però, la La Rosa dovette abbandonarle ben presto. L’impedimento più grande? Lui era un macellaio e lei? Una vegetariana incallita.

Ma quello era solo il passato. Adesso se chiedere a Marina cos’è la felicità, lei una risposta ce l’ha: suo marito e i suoi due figli. Marina infatti oggi è felicemente sposata con Guido Bellitti, da cui ha avuto due meravigliosi bambini: Andrea Renato e Gabriele. Marina e Guido si sono conosciuti nella bellissima isola siciliana Favignana e nel settembre del 2010 si sono sposati con un matrimonio lussuoso di cui furono ospiti importanti personaggi della tv, quali: Sabrina Ghio, Massimo Lopez e Sergio Volpini. Già dalle nozze, i due erano genitori del primogenito ed è nel 2011 che invece Marina La Rosa ha dato alla luce il suo secondo bambino Gabriele.

Guido marito di Marina La Rosa

Ma chi è che ha rapito il cuore della bella Marina? Il suo nome è Guido, come avete già potuto capire, è un avvocato specializzato in legislazione europea e lavora presso uno studio legale che opera tra Roma e Bruxelles.

Beh, che dire? Marina La Rosa di strade ne ha fatta e ne ha fatta tanta; sia come attrice, che come conduttrice, che come mamma e moglie. Adesso si reputa una donna felice, serena e soddisfatta dei suoi trascorsi. Il suo unico dolore? La perdita di uno dei suoi più cari amici Pietro Taricone. Ma noi un in bocca al lupo a Marina lo vogliamo fare. Cosa le auguriamo? Che la sua permanenza all’Isola dei famosi possa essere stellare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.