CONDIVIDI

Bambini gemelli nascita

 Ne aspettavamo uno ed eccone invece due!  I gemelli sono e rappresentano qualcosa di straordinario lavoro straordinario, gioia straofdinaria, forza straordinaria.

Dal primo istante della loro vita, i gemelli non sono soli perchè formano una coppia ed anche un’alleanza. Giocano insieme, si consolano e si proteggono a vicenda. Proprio per questo apprezzano il fatto che il papà o la mamma, ogni tanto, si occupino separatamente di ciascuno di loro.

Anche se può essere molto grazioso vedere due gemellini vestiti uguali, è meglio, molto meglio, vestirli in modo diverso fin da piccoli. Basta variare il colore! Questo vale anche dopo, quando, più grandicelli, non devono mai essere confusi l’uno con l’altro. La pertinatura diversa, per esempio, contribuisce a mettere in risalto la particolarità dell’uno e dell’altro e così unpiccolo ornamento o il nome scritto sull abito.

In seguito avranno anche amici diversi. Un gemello ha bisogno delle proprie esperienze con altri adulti, con altri bambini, alla stessa stregua di fratellini con pochi anni di diffrenza tra di loro. È una saggia precauzione che vale sia per gemelli identici (monoovulari), sia per gli altri, anche di sesso diverso.

Evitare i confronti

Lo sviluppo dei gemelli non segue necessariamente un ritmo identico. Sarete certamente tentati di confrontarli l’uno con l’altro ed è del tutto normale, ma non conviene farlo. Ben presto si accorgerebbero che a uno sono riservate le lodi e gli incoraggiamenti perché è più sveglio, più robusto, mentre i progressi dell’altro, meno strabilianti, sono rilevati con minore entusiasmo. I confronti sono sempre un disastro ciascuno ha il proprio tempo di crescita, anche quando ci si somiglia tanto.Inoltre, come abbiamo già detto, due bambini così somiglianti vanno trattati come individui singoli. Quando uno muove primi passi, mostrategli la vostra gioia, ma non per questo dovete obbligare l’ altro a camminare. Per ognuno dei due sono da valorizzare le conquiste personali.

Di tutto ciò si dovrà tenere conto anche in seguito. I rimproveri, I paragoni non aiutano di certo, al contrario scoraggiano, genitori quasi perfetti) sufficientemente buoni?
mìai la sua appartenenza. bambino si è inserito pienamente nella vostra vita ed esprime

In qualche modo sa che voi siete i suoi genitori : vi distingue infatti da tutte le altre persone con cui ha fatto conoscenza. Vi sorride quando giocate con lui ed impara che da voi arriva aiuto quando ne ha bisogno.

Tuttavia vi chiederete se riuscite sempre ad essere un buon genitore. L’immagine dei’genitori ideali’, pronti, calmi e tranquilli, sempre di buon umore, pazienti e comprensivi (anche quando le condizioni di vita non sono le migliori), non sempre è realistica. Siamo persone con le nostre inevitabili debolezze: ci sentiamo in colpa se commettiamo errore  nei confronti del bambino.

Genitori ed il mestiere più difficile del mondo

Autorevolezza genitoriale significato

La mamma e papà esercitano la professione più difficile, delicata edimportante, per la quale però nessun adulto riceve una formazione specifica. Se oltretutto i genitori sono una giovane  coppia che deve ancora abituarsi aila nuova vita a due o se si rive soli senza il parmer, è ancora più difficile assumersi la responsabilità nei confronti di questo bambino che dipende esclusivamente da noi. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.