CONDIVIDI

Una casa famiglia sotto inchiesta

Durante la scorsa puntata de Le Iene, è andato in onda un servizio davvero agghiacciante che riguarda la casa famiglia “Il Sorriso”. 

In questa struttura, situata a Montiano in provincia di Forlì- Cesena, accadeva davvero di tutto. I giovani ospiti, erano infatti vittime di pestaggi e minacce. I titolari della casa famiglia, sono sotto processo da circa 2 anni, ma inverosimilmente la struttura è ancora aperta, ospita molti bambini e riceve denaro pubblico.

Le indagini delle Iene

Matto Viviani, inviato appunto delle Iene, è andato ad intervistare un ragazzo, ex ospite della casa famiglia. Il giovane  ha raccolto diverse prove come video e foto, che documentano i maltrattamenti subiti in quella struttura.

Il ragazzo testimonia come i giovani ospiti di questa casa famiglia, erano vittime di botte continue, e venivano nutriti con del cibo scaduto. 

La cosa più incredibile è che la struttura in passato venne perquisita, e trovata anche in condizioni igenico-sanitarie davvero pessime. Però tutto ciò non è bastato per farla chiudere definitivamente. Al momento comunque vi è un processo in corso proprio per i maltrattamenti. 

Le due persone accusate di maltrattamento, però continuano a lavorare nel settore. Matteo Viviani ha anche parlato con una di esse, che riguardo al ragazzo ascoltato dalla iena, dichiara di averlo sempre trattato con i guanti. 

Viviani ha poi parlato anche con l’amministrazione comunale, che seppur di fronte all’evidenza delle prove raccolte, ritiene che per il momento non ci sono le condizioni per interrompere la collaborazione con la struttura. Perché il processo è ancora in atto e dovranno essere prima accertate tutte le responsabilità del caso. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.