CONDIVIDI

Trucco e frangia

Forse non ci avete mai pensato, ma il make-up deve essere in linea anche con il taglio di capelli che portiamo. Oltre ad essere abbinato alla forma del nostro viso, a ciò che indossiamo e al contesto, dobbiamo prendere in considerazione anche la nostra chioma, sopratutto se abbiamo la frangia.

Quando si porta la frangetta, infatti, vi è la necessità di ristabilire il giusto equilibrio del viso, in quanto vengono a mancare due elementi importanti: la fronte e le sopracciglia, nascoste dalla frangia. Ciò arriva a cambiare veramente i lineamenti del volto, da qui la necessità di riequilibrarlo attraverso il make-up.

Bisogna puntare tutto sugli occhi. La presenza della frangia, infatti, rischia di gettare nell’anonimato la parte superiore del viso. Per questo motivo è necessario puntare l’attenzione sullo sguardo, intensificandolo con ombretti glitterati, satinati o metallizzati, meglio se in contrasto con matite scure e opache. La rima inferiore deve essere marcata con un tratto di matita, ombretto o eyeliner sfumato.

Se avete i capelli scuri o castani, scegliete matite nere, marrone scuro o blu e ombretti color petrolio, prugna e verde scuro. Se invece i vostri capelli sono biondi, potete scegliere matite color mattone, verde, blu o grigio e ombretti biscotto, madreperla, viola e prugna.

La regola principale è: definire lo sguardo, mai lasciare gli occhi al naturale!

Visto che non bisogna risparmiarsi nel trucco degli occhi, meglio non appesantire troppo il make-up con l’aggiunta di rossetti accesi. Via libera a gloss e rossetti dall’effetto nude o rosati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.