CONDIVIDI

Mago Forest è uno dei comici italiani più famosi e apprezzati dal pubblico televisivo. All’anagrafe Michele Foresta e a dispetto della sua popolarità in tv, è in realtà un personaggio molto riservato e discreto, oltre che poco attivo sui social.

Il comico, infatti , non ha né un profilo Instagram né tantomeno una pagina Facebook molto attiva.

Mago Forrest dalla Sicilia a Milano

I suoi studi nella scuola superiore sono orientati verso il liceo scientifico; ottenuta la maturità scientifica si sposta dalla Sicilia a Milano, dove frequenta con successo “Il Palcoscenico“, scuola milanese di Mimo e Teatro.

Esegue le sue prime performance a Londra e Parigi nel teatro “On The Road”, in seguito approda nei cabaret milanesi e d’Italia. In questo periodo nasce l’idea del Mago Forest, il personaggio-parodia del Grande houdini e dell’italiano Mago Silvan, noti maestri della prestidigitazione.

Michele Foresta ha compreso sin da giovane che avrebbe fatto questo mestiere: “A scuola facevo il cretino, beh diciamo che tutti a scuola fanno i cretini, ma io lo facevo più degli altri e questo piaceva ai miei compagni che mi assecondavano, anche gli insegnanti mi assecondavano, fino a che ho compreso che poteva essere un lavoro”.

Mago Forrest Indietro Tutta con Renzo Arbore

Per quanto riguarda la sua carriera, ha avuto la fortuna di iniziare nel 1988, quando Renzo Arbore, che conduceva la trasmissione “Indietro tutta” lo scelse per entrare a far parte del programma.

Da quel momento Mago Forest ha cominciato ad avere successo in televisione e a condurre diversi programmi televisivi.

Tra i programmi di maggiore successo di cui è stato protagonista ci sono: mai dire Grande Fratello, Mai dire domenica, Mai dire Iene, Mai dire lunedì.

Qualche curiosità su Mago Forest che non tutti sanno. Il comico ha un diploma da ragioniere, ha realizzato diverse web serie per beneficenza e crede molto nella fortuna. Per il resto, come dicevamo è difficile fare del gossip su Mago Forest, perché il comico di Mai dire talk è sempre molto riservato e rivela molto poco della sua vita privata, a parte il riferimento al 2012, anno in cui ha sposato Angela, una sua fan. I due si sono conosciuti dopo uno spettacolo del comico, quando la ragazza le ha chiesto un autografo. “Si è innamorata della mia calligrafia“, ha spiegato il comico ridendo.

Mago Forrest moglie Angela

La moglie Angela ha un impiego in un’azienda che produce jeans ed è del tutto al di fuori al mondo dello spettacolo. Forest è sicuramente un comico di base, ma anche prestigiatore e showman, è anche a tutti gli effetti un conduttore televisivo. Una delle sue caratteristiche principali è la capacità di unire una base comica di stampo cabarettistico all’abilità tipica dei prestigiatori, molto bravo a mettere in scena la figura del mago incompetente, una sorta di Giucas Casella sfigato e maldestro, che porta avanti il suo show ipnotizzando banane, piegando servizi di posate e tentando impossibili evasioni in stile Houdini; il risultato finale è ovviamente e sempre il fallimento del numero di prestigio, per il divertimento del pubblico.

Gli stessi suoi attrezzi, dai più consoni ai più improbabili, vanno contro di lui, mettendolo in grave imbarazzo.

Nell’andamento dello spettacolo poi, nel momento in cui il numero non riesce, si giustifica incolpando sempre la sua sensuale e conturbante partner di turno; partner che però fisicamente non appare mai.

Una delle caratteristiche del Mago è che negli diversi esperimenti si impegna sempre a coinvolgere il pubblico, trasformando inevitabilmente il “volontario” in vittima sacrificale per i suoi numeri.

Mago Forrest a Mai dire Goal e Zelig

Proseguiamo tornando per un attimo alla televisione; in seguito all’incontro con Arbore infatti, ha modo di lavorare con Nino Frassica, altro pupillo di Arbore, in veste di ospite fisso in tv in programmi come “Acqua calda”, “La grande sfida” e “I cervelloni”.

Sempre assieme a Frassica scrive e pubblica un libro comico dal titolo “Come diventare maghi in 15 minuti”, che lancia la sua immagine verso un pubblico ancora più ampio.

La sua carriera si sviluppa positivamente nel corso degli anni ’90, quando partecipa prima al “Seven Show”, programma tv comico dell’emittente Europa 7, e poi al notissimo Zelig. A Zelig è ospite fisso dal 1997 al 2001 e, tra i comini, detiene il record di presenze.

Mago forrest battute famose

Tra tutti gli slogan più famosi di Mr. Forest, c’è quello che per Silvan è la formula magica “Sim Sala Bim!” – ed è “keky-yury-yury-keky!”, che fa il verso al nome del grande ginnasta italiano Nell’edizione 1999 di “Zelig Facciamo Cabaret” mette in scena con Raul Cremona, un numero esilarante di due maghi “Sigmund & Joy”. Nei mesi di agosto e settembre dello stesso anno è uno dei conduttori di “Paperissima Sprint”. Dopo alcune apparizioni al Maurizio Costanzo Show lavora anche a teatro: è attore protagonista in alcune rappresentazioni come Snaporaz-fellini (in cui Mr. Forest interpreta Mandrake) e “cos’ha Copperfield che io non ho” lavoro di cui Michele Foresta è anche regista. Altri suoi spettacoli sono “Aldilà della credenza”, “Cercasi bella partner, militesente e automunita”, “L’infinito mi sta stretto”. In seguito la Gialappa’s band lo sceglie poi per condurre i programmi ideati dalla band: così a partire dal 2001 conduce “Mai dire Grande Fratello”, “Mai dire domenica”, “Mai dire Iene”, “Mai dire lunedì”, “Mai dire Grande Fratello & Figli”, “Mai dire maik”, “Mai dire candid”, “Mai dire martedì”. Il 2006 è l’anno in cui parte per un Tour in giro per l’Italia insieme a Cristina Chiabbotto e Ilari Blasi presentando il Festivalbar. Dopo il “Mai dire Grande Fratello Show” (Italia 1, 2009), partecipa in tv a “Fenomenal” (Italia 1, 2011), “Uman – Take Control!” (Italia 1, 2011) e a chiambretti Sunday Show” (Italia 1, 2012). Torna a “Zelig Circus” come conduttore, su Canale 5, per la stagione 2013-2014. Successivamente prende parte al programma “Stasera tutto è possibile” (su Rai 2, 2015), “Zelig Event” (Canale 5, 2016), e “Milano-Roma” (Rai 2, 2016).

Alcuni aforismi tra i più divertenti sono questi: “La sigaretta dopo aver fatto l’amore ha un sapore così particolare, che a volte faccio l’amore giusto per fumarmi una sigaretta”. “Che begli occhi azzurri….evidentemente avrà il cervello pieno d’acqua”. “È quantomeno strano come, pur vivendo nello stesso corpo, io e il mio cervello non ci siamo mai incontrati”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.