CONDIVIDI

 Lovegiver disabili

Il Lovegiver è una professione da noi pressoché sconosciuta, ma essa in Europa esista già da almeno 15 anni. Come tutti sappiamo, la sessualità è una parte integrante della vita di ogni essere umano, ed ognuno dovrebbe essere in grado di vivere la propria senza impedimenti ed ostacoli. 

Il sesso è anche un bisogno fisiologico, ma nel caso delle persone affette da disabilità psichiche o motorie; spesso questo bisogno non sempre può essere soddisfatto. 

Ecco quindi che entra in campo la figura del Lovegiver. Esso è un vero e proprio assistente sessuale, ovvero una persona che si occupa si soddisfare i bisogni sessuali delle persone disabili. La disabilità, infatti molto spesso impedisce alle persone che ne sono affette di avere un rapporto sessuale completo. Ma grazie a questi professionisti, anche loro potranno finalmente provare piacere fisico. 

Assistente sessuale professione

L’assistente sessuale è una professione a tutti gli effetti, e le persone che intendono praticarla vengono formate in modo tale da donare al disabile l’assistenza affettiva, emotiva e sessuale di cui ha bisogno. 

L’assistente sessuale quindi non è altro che un operatore professionale, sia uomo che donna, appartenente ai vari tipi di orientamento sessuale. Esso può essere infatti sia eterosessuale, bisessuale che omosessuale. Per fare questo mestiere però è necessario anche avere delle caratteristiche psico-fisiche e sessuali, nel complesso sane. Ecco perché gli aspiranti Lovegiver vengono accuratamente selezionati.

L’operatore verrà quindi formato sui temi della sessualità sia da un punto di vista corporeo che teorico. Questa formazione è molto importante, perché solo allora l’assistente sarà in grado di aiutare le persone affette da disabilità  fisico-motoria e/o psichico/cognitiva a vivere un’esperienza sessuale a 360 gradi. 

Grazie a questa professione, che per molte persone rimane ancora un tabù, anche le persone affette da disabilità e quindi non autosufficienti possono avere la possibilità di viversi appieno la loro sessualità. Perché anche in loro nasce il bisogno del sesso, al contrario della credenza comune che li etichetta come persone asessuali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.