CONDIVIDI

Posizione Missionario, normanna, cavalcata

Cambiare posizione durante un rapporto sessuale è sintomo di un atteggiamento maggiormente erotico e contribuisce ad accrescere il desiderio in ogni donna. Ma quali sono le posizioni che le donne preferiscono a letto? Direi di promuovere per prima quella del missionario, la classica posizione in cui la donna si trova sotto e l’uomo sopra. In questa  modo, ogni donna può percepire su di lei la dominazione dell’uomo e un senso di protezione erotica non indifferente. Al secondo posto si classificano le due cavalcate: quella normale e quella cosiddetta normanna. Quella normale vede la donna a cavalcioni sull’uomo che porge il suo petto su di lui, mentre in quella normanna la donna porge le spalle all’uomo, sempre ponendosi a cavallo.

In terza posizione quella dell’elefante: la donna sdraiata sulla pancia e l’uomo sopra di lei, anch’egli sdraiata. In questo modo la donna può godere di una penetrazione più profonda e piacevole. Seguono poi quella del cucchiaio (laterale), quella dell’incudine o candela (donna con le gambe alzate e uomo che si accinge ad entrare facendo pressione sulle gambe.

E voi donne, quale posizione preferite?

Sesso e coccole dopo il rapporto

Secondo studi recenti, il sesso ,seppur occasionale, dovrebbe essere accompagnato dalle coccole. Pare infatti che unire l’attività sessuale ad un momento di dolcezza renda il momento speciale, come un imprinting nella nostra memoria di ciò che abbiamo appena fatto. In questo modo il sesso non rimane un atto “meccanico” ma rappresenterebbe un gesto d’affetto che si è dedicati quel giorno, anche se fatto ad una persona con la quale non siamo legati sentimentalmente. In un articolo precedente abbiamo anche detto che sono gli uomini che amano le coccole più delle donne, soprattutto nei paesi latini quali Italia, Spagna e Argentina.

Non fumare dopo il sesso

Sapete perchè si ha voglia di fumare dopo aver consumato un rapporto? Perchè il rapporto sessuale stimola la dopanina la quale agisce sul sistema nervoso simpatico causando l’accelerazione del battito cardiaco e l’innalzamento della pressione del sangue. In questo stato vorremmo sentirci ancora “appagati” ed è per questo che abbiamo l’istinto di accenderci una sigaretta.

Fumare, però, dopo il sesso renderebbe arido ciò che si è appena fatto. Secondo alcuni psicologi, fumare dopo aver consumato influirebbe sul senso di distacco delle due persone. L’azione del fumare, anche se non fatta da soli, creerebbe inconsciamente un senso di vuoto e isolerebbe il soggetto in quel momento. 

 

 

 

7 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.