CONDIVIDI

Domenica scorsa negli studi de ‘Le Iene‘, in prima serata su Italia 1, accanto a Nadia Toffa e Matteo Viviani mancava Giulio Golia che da questa stagione conduce insieme a loro il programma di inchiesta giornalistica.
Un’assenza che era stata spiegata solo in parte dei suoi colleghi. Avevano parlato di un delicato momento in famiglia senza andare oltre, anche per il rispetto di Giulio che non era presente. Adesso sappiamo anche cosa è successo: nei giorni scorsi infatti è venuta a mancare l’amatissima mamma del giornalista d’inchiesta, diventato un volto popolarissimo non soltanto presso il pubblico che segue normalmente ‘Le Iene’.

Giulio Golia era molto legato alla mamma, come dimostra la tenera foto che ha postato su Instagram per ricordarla. Ma ha fatto anche di più, pubblicando un messaggio per ricordarla e per ringraziare tutti quelli che gli sono stati vicino: “Grazie a tutti per l’affetto che mi avete dimostrato e trasmesso, anche con un semplice messaggino, in questo momento per me difficile Non ti fai mai una ragione della perdita di un genitore, a qualunque età”.

Per lui però la mamma era qualcosa di più. Il padre infatti lo ha abbandonato da piccolo e quindi è stata lei a mandare avanti la famiglia non senza sacrifici: “Soprattutto quando la mamma per tutta la vita ti ha fatto anche da padre, il legame diventa davvero indissolubile. Godetevi sempre i vostri genitori, stateci insieme, coccolateli e fatevi coccolare finché potete, anche se a volte vi fanno arrabbiare, perché poi vi mancheranno più di quanto possiate pensare. Con affetto Giulio, ha concluso il suo post su Facebook
Un messaggio che ha ricevuto più di settantamila ‘mi piace’ in soli tre gironi ed è stato commentato da oltre dodicimila persone, molte delle quali hanno voluto manifestargli personalmente la loro vicinanza. Non sappiamo ancora se domani sera, 14 aprile, Giulio tornerà regolarmente accanto agli altri due conduttori de ‘Le Iene’ ma riprendere a lavorare per lui sarà un modo per staccare un po’ la testa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.