CONDIVIDI

Lavarsi troppo fa male? Certo detto così sa di enorme bufala ma in realtà dietro a questa affermazione c’è un esperimento che ha posto in essere una giornalista.

Julia Scott New York Times

La sensazione di pulito ci fa stare meglio con noi stessi e con gli altri, ma bisogna stare attenti a non esagerare. Lavarsi in maniera eccessiva può comportare delle conseguenze spiacevoli alla nostra pelle, rendendola secca, screpolata e ruvida al tatto. Le cause sono da ricercare nelle sostanze aggressive contenute nei vari detergenti che siamo soliti utilizzare.

Una giornalista del New York Times, Julia Scott, si è sottoposta a un esperimento per testare l’AOBiome’s A+ Refreshing Cosmetic Mist, un prodotto che promette di “mantenere ‘freschi’ anche senza doccia”.

Julia non ha toccato sapone per ben quattro settimane e giorno dopo giorno ha potuto constatare i cambiamenti della sua pelle, diventata progressivamente “più morbida e liscia, piuttosto che secca e squamosa, la mia carnagione era diventata più chiara e per la prima volta i miei pori sembravano ridursi.”

L’esperimento non mira, ovviamente, a convincere le persone a non lavarsi ma a farlo con moderazione, prestando inoltre un po’ di attenzione in più nella scelta di shampoo e bagnoschiuma, come dimostrato dalla stessa protagonista del test.

L’esperienza è stata per lei talmente sorprendente e preziosa da convincerla a buttare via i prodotti che era solita usare per l’igiene personale e sostituirli con detergenti a base di ingredienti naturali.

Le sostanze chimiche contenute in molti prodotti presenti in commercio possono infatti provocare allergie, irritazioni, secchezza e favorire la comparsa di punti neri e acne.

Lavarsi con il Bicarbonato di sodio

I benefici che si possono trarre dal semplice utilizzo del bicarbonato di sodio sono innumerevoli. Oltre alla disinfezione degli alimenti e di alcuni oggetti, il bicarbonato si prende cura del benessere e della salute della persona.

Tra i benefici che ci interessano ricordare, quello dell’igiene orale è uno dei principali. Il bicarbonato di sodio, infatti, può essere utilizzato come un comune dentifricio, in quanto smacchia e profuma denti e alito. Il bicarbonato può essere inoltre utilizzato come scrub facciale, grazie alla potenziale azione dello stesso nell’eliminare le cellule morte.

Quante volte vi sarà capitato di usare il bicarbonato come deodorante per i le ascelle e i piedi dei vostri bambini? Il carbonato monosodico (altro nome in cui può essere chiamato) può dunque essere  utilizzato per svariati motivi. Sfruttatene usi e benefici, ne trarrete  grandi vantaggi.

Benefici terapeutici ed estetici del bicarbonato di sodio.

– Abbassa il potassio nel sangue
– Combatte l’alitosi
– E’ digestivo
– Previene gli attacchi di gotta
– Inibisce funghi e batteri
– Calma bruciori e acidità di stomaco
– Decongestione gengive infiammate
– Decongestiona l’emorroidi
– Allevia sintomi della sinusite
– Serve a curare il mal di gola
– Allevia i sintomi dell’herpes

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.