CONDIVIDI

Ci sono bambini che hanno difese immunitarie più basse e bambini che invece si ammalano meno. Accade molto spesso che il pediatra prescriva un antibiotico per curare qualche malanno di stagione, ma è sempre necessario dare gli antibiotici ai bambini? E’ molto importante ricordare che per ridurre al minimo i rischi e le eventuali controindicazioni è fondamentale seguire con attenzione le indicazioni del medico. 

Sono moltissimi gli antibiotici, medicinali utili per eliminare alcuni batteri responsabili di infezioni come pertosse, tonsillite, faringite, infezione delle vie urinarie eccetera. Molti però non sono efficaci per la cura di infezioni di natura virale come il raffreddore o l’influenza. In questi casi, seppur molto frequenti, è completamente inutile, oltre che dannoso, somministrare al bambino un antibiotico perché la febbre, ad esempio, potrebbe essere causata da un virus contro il quale il farmaco non ha effetti. L’80% delle infezioni ha origine virale e per contrastarle non serve l’antibiotico poiché molto spesso i bambini frequentano gli asili nido o le scuole materne e questo favorisce la diffusione delle malattie e delle resistenze.

E’ bene ricordare che quando si ha a che fare con febbre, mal di gola, tosse, diarrea o altre infezioni virali, queste possono essere trattate senza ricorrere all’assunzione di antibiotici poiché in questi casi è inutile e anche potenzialmente dannoso per la salute del bambino. Specialisti del settore, infatti, sottolineano che ci sono situazioni cui l’organismo del bambino può risentire dell’assunzione dell’antibiotico fino ad arrivare a sviluppare un’allergia al farmaco o altri disturbi gastrointestinali.

Quando, invece, l’antibiotico è assolutamente necessario la durata di una cura a base di antibiotico dipende frequentemente dal tipo di farmaco poiché ci sono quelli che sono efficaci in un’unica dose, quelli che sono efficaci in tre giorni e quelli per cui è richiesta una somministrazione per 15 giorni. In ogni caso è molto importante seguire le indicazioni di tempo prescritte dal medico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here