CONDIVIDI

Se soffrite di tensione e gonfiore addominale, meteorismo, flatulenza e state cercando una soluzione efficace e rapida potete provare Lactoflorene Pancia Piatta.

E’ un integratore alimentare a base di fermenti lattici, di un complesso di enzimi digestivi ed estratti vegetali in grado di eliminare i gas che si formano nell’intestino ripristinando la regolarità e motilità intestinale.

E’ importante curarsi con i prodotti giusti ed è altrettanto saggio cercare di prevenire disturbi condizionanti, fastidiosi e dolorosi come il gonfiore addominale.

 

Cause del gonfiore addominale

Il gonfiore addominale (associato a cattiva digestione, stitichezza, stanchezza cronica e meteorismo), il più delle volte, ha origine dal fatto che la flora intestinale viene alterata da:

  • Abitudini alimentari sbagliate (come una dieta povera di fibre o l’assunzione di cibi troppo raffinati);
  • Abuso o uso prolungato di farmaci (soprattutto antibiotici);
  • Abuso di alcool;
  • Mancata assunzione di probiotici (yogurt).

Le cause possono anche essere altre di origine patologica come la sindrome del colon irritabile oppure  generate da stress, vita sregolata, cattiva abitudine di mangiare in fretta o bere acqua e bibite gassate, cambi di stagione.

Indipendentemente dalle cause, Lactoflorene Pancia Piatta è di sicura efficacia perché agisce su più fronti: integra fermenti lattici vivi che ripristinano l’equilibrio della flora intestinale, estratti vegetali che distendono l’intestino, lascia agire enzimi digestivi che impediscono la fermentazione intestinale responsabile della formazione di gas nell’addome.

A questa doppia azione dell’integratore alimentare (e dei suoi principi attivi) corrisponde l’assunzione di due bustine contemporaneamente da sciogliere in mezzo bicchiere d’acqua ed ingerire 20 minuti prima della colazione o del pranzo.

 

Lactoflorene Pancia Piatta: gli ingredienti

Fermenti lattici vivi, FOS (frutto oligosaccaridi), enzimi digestivi ed estratti vegetali: sono questi gli ingredienti di Lactoflorene Pancia Piatta. Vediamo come agiscono.

La bustina dei fermenti lattici vivi contiene anche frutto oligosaccaridi, fruttosio, biossido di silicio (antiagglomerante), aroma.

I fermenti lattici vivi (ceppo Bifidobacterium lactis e Lactobacillus acidophillus), con la loro azione probiotica, ripristinano l’equilibrio della flora batterica intestinale.

I FOS (frutto oligosaccaridi a catena corta presenti, generalmente, in frutta e verdura) svolgono un’azione prebiotica nel senso che nutrono la flora batterica intestinale consentendole di riprodursi nell’intestino.

La bustina degli enzimi ed estratti vegetali contiene anche fruttosio, frutto-oligosaccaridi a catena corta, succo di fragola dry, succo di mirtillo dry, passiflora e camomilla con fiori estratti secchi, melissa foglie estratto secco, enzimi maltodestrine fermentate, alfa-galattosidasi da Aspergillus niger, biossido di silicio (antiagglomerante) e acido citrico (acidificante).

In generale, gli enzimi sono sostanze proteiche che contribuiscono alla digestione; in particolare, l’enzima digestivo contenuto in Lactoflorene Pancia Piatta si chiama α-galattosidasi usato dalla flora batterica per separare zuccheri raffinati (verbascosio, raffinosio, stachiosio), lo stesso che viene a mancare quando vi è un’alterazione della flora intestinale e la cui assenza provoca fermentazione e conseguente formazione di gas nell’intestino.

Gli estratti vegetali (passiflora, camomilla e melissa) servono, invece, a migliorare la motilità intestinale, contribuire all’eliminazione dei gas e distendere la muscolatura liscia gastrointestinale per ridurre il dolore causato dalla tensione addominale.

 

Avvertenze

Lactoflorene Pancia Piatta non sostituisce uno stile di vita sano ed interviene su problematiche temporanee, non anomale.

Se i disturbi legati all’alterazione della flora intestinale sono provocati da particolari patologie ed il problema persiste è necessario rivolgersi ad un medico per un’accurata diagnosi ed una terapia mirata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here