CONDIVIDI

Anche quest’anno l’Italia è stata colpita pesantemente dal virus dell’influenza stagionale. Dall’inizio di gennaio, sono state oltre 3 milioni le persone contagiate dal virus. Purtroppo non siamo ancora fuori pericolo: si sono infatti registrati 802 mila nuovi casi in una sola settimana. 

I bambini sono i più colpiti

Il virus influenzale, appare molto aggressivo che in passato, e bambini risultano essere i più contagiati. in alcuni casi, a causa di complicanze legate all’influenza, molti dei piccoli malati sono finiti al pronto soccorso, dove hanno ricevuto le adeguate cure. 

Tuttavia, al Policlinico Gemelli di Roma, si sono registrati anche alcuni casi in cui sono stati gli adulti ad aver bisogno di un ricovero ospedaliero. 

Ci sono stati, infatti, due casi al Gemelli di Roma, in cui i pazienti colpiti da un’infezione causata dal virus influenzale, sono dovuti ricorrere all’Ecomo. 

Emergenza anziani

Purtroppo quest’aggressiva forma influenzale ha già cominciato a mietere vittime tra le persone anziane. In puglia un 58 enne ed un 71 enne, entrambi affetti da gravi patologie, sono deceduti per complicanze legate all’influenza. 

Ecco perché si raccomanda vivamente alle persone dai 65 anni in su, o affette da particolari malattie, di ricorrere ai vaccini.

Essi, infatti, sono in grado di garantire una valida protezione da queste forme influenzali, talvolta estremamente pericolose.  

 

Come fermare il contagio

Oltre a vaccinarsi, è possibile seguire determinate accortezze, che potranno evitarci di essere contagiati dal virus influenzale. 

Prima di tutto è molto importante lavarsi le mani molto spesso. Si può, infatti, entrare in contatto col virus anche semplicemente toccando le superfici contaminate e poi toccandoci il naso o la bocca. 

Evitare le strette di mano è un altro consiglio da seguire per cercare di rimanere sani; inoltre è indispensabile starnutire o tossire coprendosi la bocca con l’incavo del gomito invece che con la mano, in questo modo si eviterà di trasmetterlo al contatto con cose o persone. 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.