CONDIVIDI

Imola , maestra scuola d’infanzia da botte ed insulta i bambini.

E’ successo in Emilia Romagna un altro episodio di razzismo e di violenza sui bambini. Una maestra di 55 anni è finita ai domiciliari per aver picchiato ed insultato pesantemente bambini stranieri.I vocaboli usati avevano riferimenti dispregiativi a sfondo discriminatorio e razziale verso i luoghi di provenienza.  E’ scattata quindi l’ ordinanza emessa dal Gip del tribunale di Bologna, su richiesta della Procura.

Secondo la procura, le vessazioni duravano da 3 anni. Ecco alcune frasi intercettate:

Perché lei non sta ferma… lei butta giù tutto. Anche quando mangia, fa il ballo dell’Africa… dell’Africa nera! Il ballo del qua qua!””Dal Marocco, dalla Tunisia, dall’Algeria… Venite qui a fare… delle idiozie!”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.