CONDIVIDI

Le donne afflitte dal problema grasso interno coscia sognano di dimagrire e rassodare questa parte del corpo soprattutto quando si avvicina l’estate.

Le strategie per combattere il grasso interno coscia sono due: aiutarsi con una dieta ipocalorica che miri a sciogliere il grasso ma, soprattutto, rassodare e modellare l’interno coscia eseguendo regolarmente esercizi adatti allo scopo.

Per vincere il nemico bisogna conoscerlo a fondo. In questo caso, il vero nemico non è il grasso ma la perdita del tono muscolare.

 

Grasso interno coscia: come combatterlo in palestra

Il grasso interno coscia è solo l’effetto, la conseguenza dell’atonicità muscolare della gamba dovuta a sedentarietà, mancanza di attività fisica, pigrizia.

La coscia molle e floscia vi fa soffrire? Allora, dovete agire, altro che pigrizia!

Il grasso si forma perché i muscoli adduttori non vengono sollecitati, allenati con una regolare attività fisica e, a peggiorare la situazione, si aggiunge un’alimentazione sbagliata.

Per rassodare l’interno coscia e combattere il grasso esistono esercizi specifici.

Si può lavorare questa zona esercitandosi su una macchina chiamata adductor machine attraverso particolari movimenti che allenano i muscoli adduttori.

In palestra è facile trovare questo attrezzo ginnico con il quale dovrete esercitarvi aprendo e chiudendo le gambe, stringendo con forza le cosce e lavorando con la giusta tecnica di respirazione: dovrete eseguire ripetizioni da 3 a 15 serie.

Oltre all’adductor machine, risulta molto utile per contrastare il grasso interno coscia anche la pressa.

 

Squat fatto in casa

Se preferite allenarvi in casa uno dei migliori esercizi per combattere il grasso interno coscia è lo squat.

Si può eseguire posizionando la schiena contro un muro e piegando, successivamente, le ginocchia in modo tale da creare un angolo di 45°: dovrete mantenere questa posizione per almeno 30 secondi, poi potrete rialzarvi e prendere una pausa prima di ricominciare: consigliamo 4 serie da 10 ripetizioni.

Un altro modo efficace per eseguire lo squat è tenere le gambe semi-divaricate e scendere con il bacino a schiena dritta, con le gambe parallele al pavimento che creano un angolo di 80°: attenzione a mantenere l’asse con le ginocchia, mentre scendete con il bacino, mantenendo allo stesso tempo i talloni ben aderenti al suolo. Eseguite 3 serie da 15-20 ripetizioni concedendovi una pausa tra una serie e l’altra.

Potete alternare lo squat con allenamenti cardiovascolari perfetti per bruciare i grassi come la corsa, il salto con la corda, la camminata sostenuta o salire le scale.

 

Alimentazione sana per bruciare il grasso interno coscia

Cosa mangiare e cosa non mangiare?

Per bruciare grassi è necessario assumere cibi ipocalorici ricchi di nutrienti, proteine sane (frutta secca, carne magra evitando quella rossa), verdura, frutta, latticini a basso contenuto di grassi, carboidrati complessi (pane integrale, legumi) evitando cibi industriali, precotti, surgelati, in scatola (meglio i cibi freschi). Limitate (senza escluderli) i grassi saturi e l’alcol.

Mangiate poco e spesso (4-5 piccoli pasti durante il giorno) per attivare il metabolismo in modo giusto.

Patatine fritte, bevande gassate, cereali zuccherati sono da evitare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here