CONDIVIDI

Glamping: campeggio tra comfort e rispetto della natura

È possibile coniugare comodità ed ecosostenibilità in campeggio? Sì, grazie al Glamping: nome che nasce dall’unione dei termini camping e glamour. Il Glamping mira a dar vita a insediamenti turistici all’insegna del comfort, della classe e del rispetto dell’ambiente circostante.

Da questa idea sono state realizzate strutture ecologiche dal design particolare e suggestivo, a metà strada tra il lusso e l’hi-tech, ma sempre in armonia con la natura.

Un esempio di questo nuovo modo di concepire il campeggio arriva dalla Corea del Sud ed è rappresentato dalle tende di ecodesign Glamping Architectures, progettate dallo studio di Seoul ArchiWorkshop.

Queste strutture sono rivestite da un tessuto hi-tech che protegge da pioggia, fuoco, raggi UV ed è in grado di offrire, grazie al doppio strato, una grande resistenza alle condizioni climatiche più estreme.

È possibile trovarle in due forme diverse: i Doughnut a forma di ciambella e i Modular Flow (simili a bruchi) estendibili a seconda del numero dei campeggiatori.

Gli interni sono costruiti su misura e caratterizzati da un mix tra colori vivaci e total white. Gli spazi ristretti sono studiati alla perfezione: il divano letto, ad esempio, permette di avere sia un divano per il giorno che un letto per la notte.

Strutture in armonia con la natura ma senza rinunciare ai comfort domestici! È a questa nuova forma di ospitalità che si sono ispirati l’UFOgel e il WhitePod Alpine Ski Resort.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.