Giuliano Giuliani: tra donne e litigi

Giuliano-Giuliani

Giuliano Giuliani è uno dei protagonisti del Trono Over di Uomini e Donne. Non è assolutamente una new entry: questa è la quinta stagione che è presente nel programma di Maria De Filippi. Amore per le telecamere o desiderio di trovare la donna giusta? Il pubblico si divide, c’è chi lo trova affascinante e chi insopportabile.

Chi è Giuliano Giuliani?

Ha 67 anni, lavorava come amministrativo presso l’ospedale di Ferrara, ora è in pensione. Ha dichiarato di avere giornate piuttosto variegate ma trova sempre il tempo di andare a pranzo dai genitori: Aldo, 95 anni, e Fiorella, 87. Ha una separazione alle spalle, evento che considera il più brutto della sua vita. L’episodio più bello è invece legato a un bambino a cui ha salvato la vita dopo un incidente stradale “L’avevo trovato sulla strada accanto alla nonna ormai morta, e senza indugi l’ho portato al pronto soccorso cittadino. Era immobile, ho sfregato un po’ il petto e soffiato in bocca, di scatto si è messo a piangere e lì ho capito che si sarebbe salvato.” Sostiene di non avere una donna ideale, ma nell’altro sesso cerca dolcezza, sensualità e un bel lato B.

Giuliano a Uomini e Donne

La sua presenza nel programma di Maria De Filippi va avanti ormai da parecchio tempo “La donna giusta era arrivata – ha più volte dichiarato – e si chiamava Tiziana Fois (terza edizione), ma lei è uscita di scena.” La ricerca, quindi, continua, e le corteggiatrici non mancano di certo. Giuliano è infatti uno dei più corteggiati, c’è sempre qualche nuova donna desiderosa di avviare una frequentazione con lui. Ma non sempre le corteggiatrici corrispondono ai suoi gusti.

Maria De Filippi vs Giuliano

Lo scorso ottobre la padrona di casa ha rimproverato Giuliano per un suo comportamento non propriamente cavalleresco. In studio erano entrate due dame per corteggiare Remo Proietti. Lui ha rifiutato entrambe, scatenando così le proteste degli opinionisti Tina Cipollari e Gianni Sperti. A quel punto è però intervenuta Maria De Filippi, che si è scagliata contro Giuliano “Giuliano ha riso quando sono entrate le signore, perché questo facciamo finta di non vederlo? È scoppiato a ridere quando ha visto il lato B di Settimia. Giuliano, hai fatto una delle cose più cafone che io abbia mai visto nella mia vita. Tu non rappresenti Brad Pitt, credimi, con molta sincerità. Quindi, prima di guardare un lato B, guardati allo specchio una volta.” Il “veterano” ha tentato di difendersi ma è stato zittito dagli applausi del pubblico.

giuliano giuliani e barbara

Giuliano e i voti truccati

Il latin lover di Uomini e Donne è stato accusato di essere l’artefice di “complotti” durante le famose sfilate: alcuni protagonisti si accorderebbero tra loro per abbassare la media dei partecipati più temibili o di quelli considerati meno simpatici. “Non c’è stato nessun voto truccato, ma una mente che ha creato questo casino, che è partito da Antonio Jorio. Io sono innocente”, si è difeso Giuliano.

Giuliano e Giuseppe Grieco

Lo scorso anno, in occasione della scomparsa del suo amico Giuseppe Grieco, anche lui protagonista del Trono over di Uomini e Donne, aveva scritto un lungo e commovente messaggio di cordoglio su facebook “Caro Giuseppe ma che scherzo mi hai combinato, te ne sei andato senza salutarmi, così improvvisamente, mi hai fatto stare male anzi malissimo, mi ricordo quando sono entrato in quello studio per la prima volta dopo 2 mesi dall’inizio degli over tu eri il primo della classe ironico, sorridente, intelligente sempre sulla breccia e col pallino sempre in mano. Questa è la quarta stagione di avventura in mezzo alle donne, in albergo ti sono sempre stato vicino c’era una intesa perfetta tra noi bastava un tuo sguardo per capire chi ti annoiava (tanti) e chi ti era simpatico (pochi), volevi la minestrina, l’acqua non fredda e pure il vino non fredd , bastava che tu dicessi Giulià ed ero vicino per darti lo stuzzicadenti, lo sapevo.

Al mattino della partenza, dopo la registrazione, con il tuo autista personale il nostro abbraccio era particolare, baciavo quelle gote scavate come un fratello, come un padre e tu sorridevi strizzandomi l’occhio. Ora mi sento distrutto ma ti ricorderò sempre con tanto amore, fumavi molto nei camerini durante le attese e in albergo, una volta ricordo che mi dicesti ” Giulià questa notte sono stato male , male di pancia” prendi questi fermenti lattici le risposi ed al mattino era come nuovo e mi hai ringraziato alla tua maniera. Mannaggia Giuseppe ho un nodo alla gola, che devo fare mi viene da piangere come un ragazzino, ti voglio bene ti vorrò sempre bene ora raggiungerai il tuo posto che ti compete un TRONO speciale in paradiso , ciao mi mancherai un casino…..”

giuseppe