CONDIVIDI
epa07014390 An Indian model of the lesbian, gay, bisexual, and transgender (LGBT) community waits during a photo shoot with a theme Rainbow Colour by Fface (media, fashion and talent management brand) in Kolkata, Eastern India 12 September 2018. India's Supreme Court ruled on 06 September 2018, that gay sex is no longer a criminal offence. Five Supreme Court judges repealed a colonial-era law (section 377) and legalize gay sex between consenting adults. EPA/PIYAL ADHIKARY

Forse una svolta o forse no, sta di fatto che in America c’è un grande cambiamento. I nati a New York , infatti, potranno cambiare le proprie generalità sulla carta d’identità e sul certificato di nascita facendo scrivere Gender X.
Questa è quindi la dicitura che d’ora in poi potrà comparire sul certificato di nascita di chi e venuto alla luce a New York e non si riconosce ne’ nel genere maschile ne’ in quello femminile.
Una svolta per il futuro? I cattolici ovviamente non la pensano così e ritengono si tratti dell’ennesima vittoria del demonio. Una vittoria per la comunità LGBT e GAY che da tempo lottano per i loro diritti.

In America però questo è quanto: gli adulti nati nella grande mela potranno cambiare la proprià identità senza bisogno di un certificato medico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.