CONDIVIDI

Gambe perfette? La risposta arriva da uno studio realizzato dall’associazione dei chirurghi plastici britannici.

Si basa sulla combinazione tra la linea delle ossa, che deve essere dritta dalla sommità della coscia fino alla caviglia e quella dei polpacci, dalla curvatura leggera ma pronunciata.

Mentre per la prima decide Madre Natura, la seconda si può migliorare.

Come?  Indossando scarpe con il tacco. Infatti sollevando il tallone, la caviglia sembra più sottile.

L’esercizio fisico è fondamentale per il benessere delle nostre gambe.

Nuoto, bicicletta, o semplicemente una camminata a passo spedito.

Per contrastare i gonfiori l’ ideale è una dieta povera di sodio e ricca di vitamine.

Inoltre anche un massaggio con un trattamento specifico può dare nel tempo risultati soddisfacenti.

CONTINUA A LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here