CONDIVIDI

Se volete avere delle unghie sempre impeccabili ed eleganti, allora quello che vi occorre è una bella French manicure. Essa è un vero è proprio must, in quanto risulta discreta e sofisticata. 

Se volete sapere qualcosa di più in proposito, ed approfondire l’argomento, non vi resta che continuare a leggere questo articolo. Troverete curiosità e tanti consigli utili

Quando nasce la French manicure

L’arte di pitturarsi le unghie, è molto antica. Pensate che già nel 3000 A.C le donne indiane e cinesi, si dipingevano le unghie utilizzando prodotti come l’henne

La French manicure, ha però origini ben più moderne. Essa, infatti, è stata creata dal manicurist Jeff Pink nel 1975. Egli lavorava sui set cinematografici di Hollywood.

A quei tempi, come lui stesso ha dichiarato, i registi erano in cerca di uno stile versatile per le unghie. Volevano un unico look che si adattasse facilmente ai numerosi cambi d’abito delle attrici, senza però dover per forza cambiare anche smalto per adattarlo al vestito.  

Nasce dunque ufficialmente la French manicure, che fu poi lanciata dalla casa produttrice americana Orly.

Perché si chiama cosi?

Proprio perché, dopo aver conquistato Hollywood, approda anche sulle passerelle della moda di Parigi, e fa letteralmente impazzire le donne di tutto il mondo

Oggi la manicure di questo tipo, è diventata il classico per eccellenza. Essa infatti, può davvero essere sfoggiata per tutti i look e le occasioni: dal lavoro ad una serata di gala, dal giorno delle nozze a un appuntamento con le amiche. 

L’evoluzione della French manicure

Nel corso degli anni, però la French si evolve. Molte modelle, nail artist ed attrici, cominciano ad esibire French manicure coloratissime e ricche di dettagli

In questo modo, quindi si modernizza, un intramontabile look che ha fatto la storia della manicure. 

French manicure fai da te

La French manicure, è molto facile da realizzare, e se volete risparmiare, potete provare a farla da sole direttamente a casa vostra. 

Per realizzarla dovrai munirti di: 

  • Limetta per unghie. Essa vi servirà per limare e modellare l’unghia.
  • Bastoncino di legno d’Arancio. Vi servirà per per spingere le cuticole verso il basso, senza tagliarle.
  • Smalto base coat e un top coat. In alternativa esistono smalti 2 in 1 che hanno entrambe le funzioni. 
  • Smalto bianco per disegnare le lunette delle unghie
  • Smalto semitrasparente rosa chiaro, nude o color carne,
  • Solvente unghie
  • Cotton fioc per eliminare lo smalto in eccesso.
  • Spazzolina con setole naturali

Procedimento: 

Per prima cosa limate le unghie fino ad ottenere la forma desiderata. In genere per questo tipo di manicure è consigliabile adottare la forma squadrata, ma si può utilizzare anche quella a mandorla

Il secondo passaggio è quello di pulire la parte sopra e sotto le unghie.  Aiutatevi con la spazzolina, che vi permetterà di eliminare ogni residuo di sporcizia incastrato sotto le unghie. 

Terminato questo passaggio, ammorbidite le mani in acqua tiepida per cinque minuti. Subito dopo, prendete il bastoncino di legno d’arancio e spingete indietro le cuticole

Applicare ora, lo smalto base che serve sia a proteggere l’unghia, che ad aumentare la durata della french manicure.

Dopo aver applicato la base, disegnate la classica lunetta tipica della French.

Se trovate questo passaggio un po’ complicato, in commercio, esistono anche dei kit appositi per la French Manicure. Acquistandoli, potrete usare i comodi stencil per creare delle lunette perfette.

Una volta disegnata la lunetta su tutte le unghie e asciugato lo smalto, andate a correggere le eventuali imperfezioni, aiutandovi con un cotton fioc imbevuto di solvente.

Come ultimo passaggio andate a stendere sulle unghie  lo smalto color pastello. Lasciate che asciughi, e poi stendete il top coat, in modo da rendere l’unghia omogenea e liscia.

French manicure costi

Se invece preferite affidarvi alle mani di professionisti, vediamo quanto costa far realizzare una French Manicure

I prezzi grosso modo variano intorno a queste cifre:

  • Una French con smalto costa 15 euro
  • French manicure + ricostruzione unghie gel 60 euro
  • French manicure + smalto semipermanente 
  • ritocco French manicure 10 euro

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here