CONDIVIDI

Fernanda Lessa , classe 1977, è una modella e conduttrice tv brasiliana. Nota al grande pubblico soprattutto nei primi anni 2000 quando condusse programmi come Oltremoda (Rai1) Moda Marea Porto Cervo con Paolo Bonolis (Canale 5) e  Italian Music Awards  sul Itália 1. Dopo poco sparì dalla televisione italiana e di lei nessuna traccia e pochissimi gossip. Oggi, nel salotto di Verissimo, rivela a Silvia Toffanin tutta la verità sul suo passao confessando il periodo difficile a base di droghe e alcol in cui era completamente immersa:

Ho iniziato a fare uso di sostanze stupefacenti a 19 anni, quando lavoravo nel mondo della moda, soprattutto per la solitudine, mi mancava costantemente la mia famiglia. Ne ho abusato per otto anni, tutti i giorni. Sono riuscita a smettere solo quando ho scoperto di essere incinta di mia figlia”.
Come se non bastasse, una volta cessato l’uso di stupefacenti inizia a bere e ad essere dipendente dall’alcol:

“L’ho fatto nel periodo in cui mi sono trasferita a Torino, la città del papà delle mie due figlie, dove però non trovai una bella accoglienza. Decisi di togliere la droga, ma iniziai a bere fino a tre bottiglie di vino al giorno. Ero sempre ubriaca. Provai a smettere di bere, ma ebbi due ricadute, l’ultima risale all’agosto 2017. Da quel giorno non bevo più. L’ho fatto per le mie figlie e per il mio attuale marito Luca. Non potevo più vedere le lacrime nei suoi occhi ogni volta che ero ubriaca. Oggi non posso bere più nemmeno una birra”.

Fernanda Lessa figlio morto

Il dramma vero della modella arriva ,però ,quando Fernanda aspetta suo figlio, morto poco dopo il parto:
All’ottavo mese di gravidanza mi dissero che mio figlio aveva una malformazione cardiaca e che avrebbe dovuto subire ogni due mesi trapianti di cuore. Ho partorito, ma purtroppo poco dopo è morto.  “

Fernanda fa un esame della sua vita, ammette di odiare il mondo della moda che l’ha distrutta come donna. Oggi ha 41 anni ed è sposata con Luca Zocchi con il quale si sente tranquilla e serena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.