CONDIVIDI

Ciclo rosa

Questo tema è davvero delicato soprattutto perché dare informazioni sbagliate potrebbe creare una forte illusione nei confronti di colei che desidera fortemente rimanere incinta. Vediamo dunque di cercare di chiarire quelli che potrebbero essere i dubbi di alcune donne che aspettano con ansia di sapere se si è incinta oppure  no.

Partiamo dal presupposto che è difficile rimanere incinta perché questo avvenimento è il risultato della combinazione di diversi fattori : periodo fertile, giovane età, spermatozoi forti, relax ecc.
I giorni fertili della donna sono 2 e , anche se si consuma un rapporto completo in quei giorni, non è detto che l’ovulo si fecondi dato che le possibilità che ciò avvenga sono del 20-30% (più si avanza con l’età e più son ridotte le possibilità).

Il primo sintomo che può far pensare all’arrivo della cicogna è il mancato ciclo. I sintomi come nausa, vomito, stanchezza o depressione sono assolutamente soggettivi perchè variano da donna a donna. L’unico (e ripeto l’unico) sintomo davvero significativo per valutare se si sta instaurando una gravidanza è l’amenorrea.

N.B L’assenza del ciclo può essere determinata anche da altri fattori e in caso di test negativo sarebbe opportuno consultare uno specialista.

Una volta assodata  l’amenorrea  tra i sintomi più importanti da tenere in considerazione, c’è anche da dire che alcune donne, soprattutto ad inizio gestazione, possono soffrire di alcune perdite ematiche.
Le perdite ematiche in questione sono chiamate “perdite da impianto” e normalmente si manifestano nel periodo che va dai 6 ai 12 giorni dopo il concepimento e generalmente durano da 1 a 3 giorni. La loro consistenza è lieve,  di colore scuro (marrone) o rosa chiaro .

Le perdite d’impianto possono però presentarsi  anche rosso vivo ma non possono mai riempire un assorbente (sono davvero lievi) .

Perchè ci sono le perdite d’impianto?

Perchè la fecondazione può portare alla rottura di alcuni capillari interni.

L’impianto anche chiamato nidazione o annidamento, infatti, è il momento in cui il la nuova vita formatasi si impianta nella parete uterina.

Dopo la fecondazione infatti, dall’unione di cellula uovo e spermatozoo si forma uno zigote che va incontro a una serie di numerose divisioni cellulari mentre è in viaggio attraverso la tuba di Falloppio. Arriva nell’utero in uno stadio detto di blastocisti e si ancora nella mucosa dell’utero mediamente circa 6-12  dopo il concepimento .

Questo è in sintesi ciò che succede nel momento in cui l’ovulo inizia ad annidarsi e questo avvenimento può provocare perdite ematiche che possono coincidere con i giorni del ciclo (solitamente però avvengono una settimana prima).

Se avete avuto un falso ciclo non significa necessariamente che siate incinte.

Le cause potrebbero essere diverse e potrebbero dipendere da stress, rottura di un capillare o un calo di progesterone per esempio. Per sicurezza fate sempre un test di gravidanza.

Come capire se si tratta di ciclo o se sono perdite d’impianto?

Vediamo di trovare le differenze tra perdite d’impianto e ciclo:

-Le Perdite da impianto o falso ciclo :

1) colore rosato o marroncine.
2) Posso presentarsi anche dei piccoli crampetti uterini che vengono confusi con sintomi premestruali.
3)Può verificarsi un aumento ulteriore della temperatura basale (un secondo scalino dopo quello dell’immediato post ovulatorio9 che si verifica 7-10 giorni dopo la conferma dell’ovulazione
4)Si manifesta no 6-12  dall’ovulazione  e durano al massino 2 giorni

Ciclo vero e proprio

– Crampi uterini

– colore rosso vivo con eventuali grumi

– durata 4-6 giorni (abbondanti)

 

 Se hai avuto un “ciclo” scarso , marrone/rosato e con leggeri crampi addominali, è possibile che tu sia incinta. Ti consiglio di fare un test di gravidanza a una settimana dal ritardo. Nel caso il test fosse negativo , le perdite potrebbero essere attribuite ad altri fattori e ti consiglio di fare una visita di controllo per precauzione.

Leggi anche AVERE CICLO IRREGOLARE

6 COMMENTI

  1. Ciao a tutti! Nel mese scorso il ciclo mi era venuto il 28 dicembre e oggi mi sono venute in anticipo il 23 gennaio ne ho poche e dico anche che sono quasi sempre irregolare. Sono un po’ preoccupata vorrei sapere se questo è il ciclo oppure sono incinta? Aspetto una risposta!!

  2. Ciao a tutti! Nel mese scorso il ciclo mi era venuto il 28 dicembre e oggi mi sono venute in anticipo il 23 gennaio ne ho poche e dico anche che sono quasi sempre irregolare. Sono un po’ preoccupata vorrei sapere se questo è il ciclo oppure sono incinta?

  3. Il giorno del ciclo una perdita abbondante marrone dopo aver urinato e poi i dolori da ciclo spariti..sono al28 PM e test negativo..devo rifarlo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here