CONDIVIDI

Enzo Paolo Turchi è nato a Napoli il 19 luglio 1949; ha avuto un’infanzia e un’adolescenza difficili, ma il suo grande amore per la danza gli ha permesso di farsi strada nel mondo dello spettacolo. Oltre ad essere un ballerino di buon livello negli ultimi anni si è dimostrato essere anche un bravo papà: nel 2013 infatti è nata sua figlia, che Carmen Russo le ha regalato dopo una discussa gravidanza affrontata dalla showgirl a oltre 50 anni di età.

Enzo Paolo Turchi ballerino anni ’80

Enzo è un napoletano verace e la sua passione per il ballo, è da sempre il suo mestiere. Ha conosciuto sua moglie nel 1983, quando Enzo era già un affermato coreografo. Al contrario, Carmen stava ancora facendo i primi passi nel mondo dello spettacolo. È nel 1987 che Enzo e Carmen si sposano, coronando il loro sogno d’amore. Come dicevamo, in seguito alla nascita della loro bambina hanno trovato una grande gioia in famiglia, e il ballerino ha deciso di conseguenza di ridurre i suoi impegni per passare più tempo con la piccola Maria. Sul suo profilo Instagram, Enzo Paolo condivide tanti momenti in famiglia.

Tornando al suo percorso formativo, dopo il diploma in danza classica alla Scuola del Teatro San Carlo di Napoli, il ballerino ha iniziato la sua carriera esibendosi in teatri di tutta Italia. Ma è in televisione che ha raggiunto il massimo del successo: al fianco di Raffaella Carrà, ha inventato il famosissimo “Tuca Tuca”, una canzone e una coreografia indimenticabili.

Isola dei Famosi emorroidi

Ha partecipato a varie trasmissioni televisive, come “Canzonissima”, “Domenica In” e “Fantastico”. Nel 2005 Enzo ha partecipato all’Isola dei Famosi 3, ma si è dovuto ritirare a causa di un problema di emorroidi che lo ha costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico. Successivamente nel 2012 ha di nuovo tentato con la stessa trasmissione, nella nona edizione del reality show, ma anche in questo caso si è ritirato prima della fine, a causa di un brutto litigio con altri concorrenti.

Una parte interessante della sua vita riguarda la sua infanzia; il coreografo ha dichiarato di aver rischiato di prendere una brutta strada. Ai microfoni di “Vieni da me”, trasmissione di Caterina Balivo, ha confessato: “La vita non ti regala nulla, ho avuto tante offerte brutte e rischiose col soldo facile: prendevo 400 lire al teatro, ma ti proponevano il contrabbando di sigarette a 50.000 lire. Sono riuscito a dire no grazie alla danza, l’amavo così tanto che escludevo tutto il resto, diventava tutto un accessorio di cui te ne potevi fare meno”. Enzo Paolo, dopo aver conosciuto Carmen, ha rivelato di aver avuto non poche difficoltà per fare la prima mossa. Tanto che è stata la showgirl a prendere l’iniziativa, nel corso dell’estate del 1983.

Carmen Russo come si è conosciuta con Enzo Paolo Turchi

I due all’epoca si erano ritrovati in albergo insieme, in due stanze vicine, e Carmen decise di prendere l’iniziativa, entrando nella sua stanza e facendogli capire di essere innamorata di lui.

Anche se recentemente, in occasione della sua partecipazione al Grande Fratello Vip ha raccontato che il suo non è stato il colpo di fulmine: “Mi serviva un coreografo per il mio show e lo chiamai. Non era il mio tipo e anche lui per un mese non mi ha proprio filata, gli piacevo ma lo faceva apposta per incuriosirmi”; E così fu perché Carmen ha iniziato a sedurlo: “Mi facevo trovare tutta sexy in camerino, ma lui chiudeva subito la porta e se ne andava. Poi il 5 agosto del 1983,in un hotel, scattò tutto ma mantenemmo la storia segreta perché le storie tra artisti non erano viste di buon occhio”.

Senza dubbio siamo di fronte a una storia atipica nel mondo dello spettacolo; spesso infatti i legami tra Vip non durano molto; nel caso di Enzo e Carmen invece troviamo un legame sempre solido nonostante il passare del tempo.

sicuramente la nascita della loro bambina ha contribuito a rafforzare ancora di più il loro legame.

Tornando ad Enzo e al ballo possiamo dire che è stato un colpo di fulmine per lui; anche se da bambino non aveva mai pensato ad un futuro da ballerino, sebbene in famiglia non sarebbe stato il primo. Sua sorella più grande, Lydia Turchi, aveva infatti iniziato a ballare già da alcuni anni quando Enzo Paolo capì quale sarebbe stata la sua strada.

A dire il vero tutto è accaduto per caso; in quel periodo era stanco di rimanere a casa senza la sorella, cosi decisoe di seguirla, chiedendo poi alla mamma di iscriverlo a danza; il resto è storia.

Enzo Paolo Turchi ha aperto due scuole di ballo, una a Napoli e una a Palermo, ed è stato proprio lui ad insegnare danza ad alcuni dei personaggi dello spettacolo più famosi di oggi. Basti pensare che anche Lorella Cuccarini è passata attraverso i suoi insegnamenti.

Enzo Paolo Turchi e la pensione da 740 euro al mese

Nel 2018, Enzo Paolo Turchi ha rivelato al settimanale Spy di avere una pensione troppo bassa: percepirebbe appena 740 euro al mese, una cosa che ritiene ingiusta per etica professionale, ha espresso tutto il suo disappunto per la cifra dell’assegno che prende dall’Inps nonostante abbia versato contributi per molto tempo.
“Prendo 740 euro di pensione. Ci sono rimasto molto male. Non è una questione di soldi, non vorrei piangere miseria, ma è una questione di etica professionale”, ha dichiarato Enzo Paolo durante un’intervista rilasciata al settimanale ‘Spy’.
Dopo tutti questi anni di lavoro e di contributi versati allo Stato, lo showman non riesce a rendersi conto di come sia possibile percepire una cifra così bassa.
“Non si può trattare così un artista, famoso o non famoso che sia, dandogli un’elemosina”,
ha aggiunto; “Tutti i miei contributi sono spariti, la ritengo un’offesa”, ha dichiarato nel corso delle sue interviste.
Recentemente, tornando allo spettacolo, ha rilasciato delle dichiarazioni sul Festival di Sanremo in corso, che si conclude proprio in questa settimana, esprimendosi a prposito della scelta di un vincitore: “E’ difficile da dirsi, anche perché conoscendoli tutti c’è un rapporto diverso. Secondo me chi partecipa a Sanremo ha già vinto. Si andrà a vedere dopo, con la vendita dei Cd, ma sono tutti bravi perché è stata una scelta incredibile”, E sul direttore artistico: “Baglioni non si mette in discussione e quindi… promosso!”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.