CONDIVIDI

Prima di tutto ci sentiamo di consigliarvi di essere setettivi nella scelta dei vostri cosmetici. Informatevi su come pulire e curare nel modo giusto la vostra peite. Seguite comunque un’alimentazione sana e un sano stile di vita, anche se ricerche recenti affermano che un’alimentazione ricca di grassi, alcol, fumo e dolciumi non dovrebbe influisce sull’ acne.

Nutrizione come abbinare i cibi e quali integratori usare

ACNE DI MAIORCA

Sintomi e cause

Questo eritema solare è stato riscontrato per la prima volta nell’Isola di Maiorca, dalla quale prende il nome.

Pelle arrossata e noduli intensamente pruriginosi che scompaiono lentamente con l’abbronzatura sono i tipici sintomi concomitanti. Responsabili di queste alterazioni della pelle sono la luce del sole (raggi W), l’acqua marina, cosmetici e cremesolare contenenti grassi ed emulsionanti.

Scelta del preparato

Per prevenire o alleviare i sintomi sono indicati i preparati con beta-carotene e toni di calcio. Mentre il beta-carotene protegge dai radicali liberi, il calcio rallenta la produzionedi istamina e frena il processo infiammatorio.

Dosaggio e impiego

Due settimane prima dell’inizio della stagione estivae per I successivi 15 giorni, prendete ogni giorno

20-25 mg di beta-carotene (vedi p. 15).

Oppure, due settimane prima della stagione estiva e per ji successivi 15 giorni, assumete 500-1000 mg di toni di calcio (vedi p. 23).

AVVERTENZA

Se già sapete che la vostra pelle reagisce con un’acne di Maiorca, abituatela a piccole dosi all’ esposizione al sole.Utilizzate solo creme solari e cosmetici privi di emulsionanti, grassi e aromatizzanti, possibilmente ad alta protezione

ACNE VOLGARE

sintomi e cause

Nelle persone con propensione all’acne vorgare e ghiandole sebacee producono un eccesso di sebo, con conseguente ingrossamento delle stesse ghiandole sebacee e restringimento del dotto follicolare. Sulle ghiandole sebacee si forma il comedone. Nelle ghiandole sebacee si annidano batteri, suscitando I’attivazione delle difese dell’orgamsmo e provocando reazioni infiammatone e formazione di pus nei comedoni. Sul viso, sul petto e sul dorso si formano noduli purulenti. Queste pustole rappresentano per le persone interessate-in primo luogo I giovani nella pubertà e sempre più donne con più di 30 anni-non soltanto un problema estetico, ma anche un grave disturbo psicologico.

Responsabile delia formazione di tutti I tipi di acne è il dihidrotestosterone, la forma attiva del testosterone,I’ormone sessuale maschile.

Scelta det preparato

Se si è stati in cura dal dermatologo per un lungo periodo e senza risultati, potrebbe essere d’aiuto una ben tollerata terapia a base di zinco, la cui efficacia equivale ad un trattamento con antibiotici (tetraciclina). Lo zinco impedisce la trasformazione del testosteronenell’attivo dihidrotestosterone, combattendo così le cause e i batteri. I disturbi diminuiscono sensibilmente.

ALLERGIE

sintomi e cause

Le allergie sono una reazione anomala del sistema immunitario a sostanze che normalmente non rappresentano rischi per la salute. Tali sostanze, altrimenti innocue, possono essere, ad esempio, alimenti e pollini. I cosiddetti allergeni causano il rilascio di istamina da parte dei mastociti, col conseguente scatenamento di una reazione allergica.

Le reazioni allergiche possono manifestarsi, tra le altre cose, con forti attacchi di starnuto, lacrimazione, prurito, respiro aftannoso, gonfiore delle labbra e della lingua, vomito.

Scelta del preparato

Gli ioni di calcio bloccano il rilascio di istamina, che ha un ruolo essenziale nella comparsa dei sintomi allergici.Dosaggio e ilnpiego

Assumete giornalmente, fino alTattenuazione dei sintomi, 500-2000 mg di ioni di calcio, da ripartire in più dosi durante la giornata,

ALLERGIE SOLARI

sintoini e cause

Sulla pelle compaiono sgradevoli arrossamenti, nodulipmriginosi, vescicole o gonfiori, soprattutto su petto, dorso della mano e avambraccio. La pelle del viso normalmente ne è risparmiata, perché con la lunga assuefazione è diventata insensibile.

Le alterazioni della pelle emergono soprattutto in primavera dopo le prime esposizioni al sole, ma anche d’estate se la pelle è disabituata.

Causa dell’alterazione della pelle sono I raggi ultravioletti e I’uso di cosmetici con sostanze fotosensibili, tra cui gli oli profumati.

Scelta det preparato

Per la prevenzione sono utili i preparati al beta-caroteni e con ioni di calcio.

Dosaggio e impiego :Per prevenire un’allergia solare o per attenuare i suoi sintomi vi sono due possibilità da sperimentare.Due settimane prima e durante la stagione estiva e anche in seguito, prendete tutti I giorni 20-25 mg di beta-carotene.

Diversamente, due settimane prima e durante l’estate assumete giornalmente 500-1000 mg di ioni di calcio.

AVVERTENZA!

Se già sapete che la vostra pelle reagisce con un’allergia solare, abituatela al sole a piccole dosi. Al tempo stesso ,utilizzate cosmetici privi di sostanze profumanti e cremesolari con la protezione dai raggi UVA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.