CONDIVIDI

Si chiama drunkorexia (italianizzata drunkoressia) il nuovo disturbo alimentare che, nato in America, si sta diffondendo a macchia d’olio anche in Europa. Ha preso piede nei college e nei campus americani dove le studentesse, pur di non rinunciare alle bevute serali, sono disposte ai saltare i pasti.

Come ben saprete gli alcolici sono ricchi di calorie, non ideali quindi per delle ragazze che vogliono mantenere la linea, ma dal momento che una bevuta è considerata più sacrosanta di un buon pasto, la soluzione è a portata di mano per le giovani studentesse: meglio non mangiare! I questo modo possono bere senza paura di ingrassare. In pratica, saltando i pasti lasciano il posto libero alle calorie che assumeranno con gli alcolici.

I danni per la salute sono altissimi, perché oltre al rischio anoressia, si aggiungono anche gli effetti negativi legati a un consumo elevato di alcol.

“Oltre a deprivare il cervello di un’ adeguata nutrizione – spiega Victoria Osborne, docente dell’ Universita’ del Missouri – questo comportamento delle ragazze puo’ provocare problemi cognitivi a breve e a lungo termine, difficoltà a concentrarsi e a prendere decisioni.”

I rischi sono inoltre amplificati dal fatto che il metabolismo femminile assimila in maniera differente l’alcol, aspetto che rende le donne maggiormente soggette a un danneggiamento degli organi vitali.

“In soggetti già sottopeso la drunkoressia provoca un dimagrimento patologico e crea dipendenza da alcol, che, a sua volta, può portare nel lungo periodo a cirrosi epatica, tumori del fegato e lesioni cancerose al seno, oltre ad una grave sindrome psicologica in questi ragazzi” spiega Emanuele Scafato, ricercatore dell’Istituto Superiore di Sanità e direttore dell’Osservatorio Nazionale sull’alcol.

I sintomi sono quelli tipici dell’anoressia: astenersi dal consumo di cibo, controllare in maniera ossessiva le etichette dei prodotti. Ai quali si aggiungono quelli dovuti a un eccessivo consumo di alcolici, come sbalzi di umore, tachicardia e sudorazione. In questi casi è assolutamente consigliato rivolgersi a uno specialista.

22 COMMENTI

  1. basta politically correct.chiunque intraprende uno stile di vita del genere pur essendo consapevole delle conseguenze, se le merita tutte. io piu che drunkorexia la chiamerei "selezione naturale"

  2. che noia ragazze! avete organizzato una gara senza informarmi? elimino il commento, altrimenti si va avanti all'infinito!

  3. Coriandoli DiCielo , le cazzate di belen e vasco ahahahha ma forse non hai capito che questo sito non è ne repubblica ne il sole ventiquattro ore ahahah ma un sito di gossip e roba femminile svegliaaaaaaaaaa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.