CONDIVIDI

Il fascino delle donne curvy

Negli ultimi anni il mondo della moda si è accorto finalmente del fascino che possono avere le donne curvy. Sono infatti molti gli stilisti che hanno scelto modelle dalle forme burrose proprio per sfilare in passerella. 

Le modelle dalle forme generose hanno avuto davvero un grosso successo ed oggi sono molto apprezzate e sempre più richieste dal fashion system.

Grazie alle modelle curvy, è nata una nuova concezione di bellezza che non è più sinonimo di magrezza bensì di femminilità a 360 gradi.

Questa importante rivoluzione è partita in primis dagli Stati Uniti e ,pian piano, è andata espandendosi in tutto il resto del mondo.

Sempre più stilisti e brand famosi sembrano, infatti, decidere di scegliere per le loro campagne pubblicitarie modelle oversize decisamente sexy ed a proprio agio con il proprio corpo “ultra”-size ed ultra-femminile.

Vediamo allora quali sono le modelle curvy più famose del mondo della moda.

Ashley Graham

Lei è la modella curvy che ha avuto più successo nel 2017. È alta 1,75 e pesa 77 kg. Ashley e’ famosa soprattutto come modella di lingerie e per il famoso brand di plus size Lane Bryant.

Ma è stata scelta per le campagne di tantissimi altri come per esempio AdditionElle e Swimsuitsforall.

Ashley ha debuttato anche sulle pagine di Sports Illustrated ed è comparsa sulle cover dei fashion magazine più famosi tra cui Elle Quebec, Vogue e Glamour.

La Graham, inoltre, è anche la prima modella curvy  a rientrare nell’annuale classifica delle modelle più pagate, stilata da Forbes.

La bella modella è anche interessata alle varie campagne contro la discriminazione del corpo femminile: sul web impazzano i video “Curvy Fit Club” dove lei stessa insegna alle donne formose come è possibile mantenere un corpo tonico e in salute senza rinunciare alle curve.

Robyn Lawley

Robyn Lawely è una modella australiana. È diventata famosa nel 2011 dopo che la direttrice creativa di Vogue Italia Franca Scozzani, la volle sulla copertina della famosa rivista di moda.

È stata anche la prima modella curvy ad apparire sulla Swimsuit Edition di Sports Illustrated.

Robyn è alta 1,86 e porta una taglia 46. Anche se se sue misure sono lontane dalle classiche 90-60-90, lei non si sente per niente “eccessiva” anzi definisce il suo corpo tonico e da vera bomba sexy.

Ha anche disegnato una linea di costumi che porta il suo nome e vanta collaborazioni con stilisti del calibro di Ralph LaurenElena Miro e Marina Rinaldi.

Jennie Runk

Questa modella è un’americano doc. È una taglia 42 e va fiera delle sue forme sinuose, con il suo giro fianchi di 114 centimetri e un’altezza di 178.

La bella Jennie è diventata famosa come modella plus-size nel 2013, quando il brand low cost H&M l’ha scelta come testimonial per la sua campagna estiva di beachwear.

Jenny ha anche sfilato per famose case di moda italiane dedicate alle donne curvy quali Elena Mirò e Marina Rinaldi.

Candice Huffine

Candice Huffine è la prima modella curvy ad apparire sul calendario Pirelli 2015.

A trent’anni la modella vanta un corpo tonico e giunonico e misure mozzafiato: 96-83-108 per 1 metro e 80 di altezza.

Assieme ad altre famose modelle curvy, Candice ha aderito alla campagna #ImNoAngel, promossa dal celebre marchio Lane Bryant in contrapposizione alle donne “stecchino” celebrate dal noto brand americano Victoria’s Secret.

Lizzie Miller

Lei è una modella californiana, porta una taglia 46 ed è alta 1,80. La Miller è una delle più appassionate attiviste della Plus Size Revolution. 

È diventata famosa nel 2009, quando Glamour America l’ha voluta in copertina come testimonianza di una nuova visione di bellezza e femminilità.

Lizzie è poi comparsa in numerosissime passerelle da OneStopPlus a Marina Rinaldi ed Elena Mirò

In una sua intervista ha così dichiarato: ““Gli stilisti devono comprendere che anche noi donne curvy abbiamo soldi e possiamo permetterci abiti fashion. Vogliamo vestirci fashion”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here