CONDIVIDI

Effetti benefici di una doccia fredda

Per alcuni può essere incredibile ma ci sono terapie che cercano di curare l’uomo con l’acqua. In realtà se ci pensiamo bene non è una cosa del tutto irreale, in quanto l’acqua è vita, noi, l’uomo, tutte le specie viventi inizialmente si sono generate grazie all’acqua ed è appunto per questo che se su altri pianeti troviamo delle fonti d’acqua o delle testimonianze che c’era dell’acqua che pensiamo che forse c’è stata o c’è della vita da qualche parte su quel pianeta.

Prima del ventesimo secolo l’idroterapia era molto diffusa anche e soprattutto in Europa, ma con l’arrivo di medicinali che tolgono istantaneamente dolori e quant’altro rimandando ad un domani relativamente lontano i danni che provocano al nostro corpo, l’arte dell’idroterapia andò persa, e noi oggi cerchiamo un po’ di riesumarla parlando dei benefici che l’acqua fredda ha sul nostro corpo.

  • Come molti sanno, l’acqua fredda aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, e l’alternanza acqua fredda e calda è il miglior modo che abbiamo per arrivare a godere di questo beneficio, infatti l’acqua fredda fa fluire il sangue verso gli organi per tenerli caldi, mentre l’acqua calda stimola il sangue a fluire verso i vasi sanguigni più superficiale, con l’alternanza dei due miglioriamo la circolazione.
  • Una scoperta fatta nel 1993 da alcuni studiosi dice che fare quotidianamente docce fredde aiuta a rafforzare il sistema immunitario, grazie ad una maggiore produzione di globuli bianchi.
  • Un altro studio dice che l’acqua fredda ha un effetto stimolante sul punto blu del cervello, ovvero sulla principale fonte di noradrenalina, sostanza chimica che probabilmente potrebbe aiutare ad alleviare la depressione.
  • Aiuta a produrre più grasso bruno rispetto a quello bianco e quindi aiuta a bruciare grassi e a perdere peso.
  • Accelera il metabolismo.
  • Restringe i pori della pelle, in modo tale da prevenire punti neri e impedire l’intasamento che potrebbe portare all’acne.
  • Rende i capelli più lucidi e sani.
  • Provoca la compressione delle tossine e dei rifiuti prodotti dalla pelle contribuendo alla disintossicazione.
  • La sua azione astringente del cuoio capelluto aiuta anche contro la perdita dei capelli.
  • Secondi di acqua fredda alla fine della doccia iniziando già a percepire i benefici che ne derivano.

Il periodo migliore per iniziare a fare docce fredde è quello estivo.

Ricordiamo però che chi ha problemi cardiaci, di ipertensione o soffre di forti dolori alla schiena, deve evitare di fare docce fredde.

Caterina Perilli

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.