CONDIVIDI

La danza è ciò che libera la mente e fa muovere il corpo in maniera sinuosa e senza vincoli. E’ un modo di comunicare, sin dai tempi dei tempi e tutti, almeno una volta nella vita, hanno ballato.

Danza classica e danza moderna, hanno regole e stili differenti, che portano – chi la pratica – ad appartenere ad un mondo parallelo, con un linguaggio preciso ed una predisposizione alla percezione della vita diversa.

Danza classica che cos’è

La danza classica, nasce seguendo le regole del balletto durante l’epoca Rinascimentale. Il balletto di quel periodo era rappresentato, da un concetto teatrale unito a quello della danza: musica ed interpretazione, si fondevano insieme per formare un unico grande spettacolo, durante i banchetti di corte (una sorta di televisione, sempre accesa).

Con l’andare avanti del tempo, questa disciplina ha accantonato l’improvvisazione teatrale ed ha inserito delle regole, creando dei passi base universali, utilizzati prima in Italia e, successivamente in Francia.  Proprio qui, nel settecentoBeauchamps, maestro di ballo dell’Académie de Musique et de Danse cominciò ad utilizzare e divugare i primi passi base e le prime regole comportamentali, da utilizzare nella disciplina.

Arrivando ai primi dell’ottocento, arrivano altri numerosi cambiamenti e migliorie, all’interno della disciplina stessa, come l’entrata della scarpa punta. Nonostante questa, possa sembrare scomoda e strana, permette alle ballerine classiche di avere movimenti più rapidi, con un equilibrio perfetto e grande agilità.

Cambiano anche le musiche, che in quel periodo, diventano molto più elaborate, orecchiabili e adattate a molti movimenti.

Si può quindi dire che, la danza classica, nasce dal teatro e dalle sue storie/improvvisazioni e dalla coreografia, che si sviluppa intorno ad esse. Lo schema del balletto, si adatta ad una storia da raccontare, attraverso espressione e movimento, con l’aiuto di una musica che cambia a seconda di questi ultimi.

Di norma, in questa disciplina, durante un balletto, si possono notare – in linea generale – quattro parti principali:

  • adagio
  • variazione femminile
  • variazione maschile
  • grande allegro e finale

Questa configurazione è stata voluta, al fine che tutti i danzatori possano mostrare il talento, nonostante ci sia un primo ballerino, che esegue molti più passi ed è comunque al centro della scena.

Con l’andare avanti degli anni, nei vari paesi si sono create nuove differenze stilistiche, all’interno delle più prestigiose scuole di Francia, Inghilterra, Italia, Russia e Danimarca. Nonostante i nuovi stili e nuove regole, i passi base ed i codici principali, erano e sono rimasti comuni per tutte le scuole, dove viene praticata la disciplina classica.

La ballerina classica, deve avere una grande tecnica e focalizzare la sua forza sui movimenti e sulle punte. La tecnica è rigorosa, specifica e molto dura ma, una volta che si inizia a vedere questo corpo ballare, la percezione è solo di libertà e leggerezza.

La danza classica è considerata la base, di ogni altro stile esistente, nel mondo: essa ha creato le basi, dove le altre discipline di ballo si sono poi successivamente basate, per creare le proprie regole personali.

Danza moderna che cos’è

Potremmo definirla, la figlia della danza classica, perchè ogni disciplina che riguardi il ballo, discende dalle regole imposte dalla classica.

La danza moderna, ha un suo preciso stile, ma è libero da quelle regole dure ed imprescindibili della disciplina classica, focalizzandosi sull’interpretazione facciale e sul movimento libero del corpo, seguendo una musica veloce e che concede molte più variazioni.

Storicamente, la danza moderna nasce tra il diciannovesimo e ventesimo secolo, a seguito di una ribellione di alcune persone, stanche di dover indossare le punte e costumi senza un senso logico. Hanno dato, quindi vita, ad un nuovo modo di ballare, con scarpe comode o – addirittura – piedi nudi e con abiti comodi, senza alcuna costrizioni per i loro movimenti liberi.

La danza moderna, deve essere vista come la necessità di relazionarsi con il mondo, seguendo uno stile non tradizionale e meno ricercato.

Collo del piede gonfio cause

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.