CONDIVIDI

Ricerca condotta su un campione di 800 bambini

Allattamento : problemi al capezzolo per la suzione? E’ falso

Una nuova scoperta che aiuterà il futuro dei nostri figli è stata fatta da Malin Barman della Università di Chalmers in Svezia, e pubblicata sulla rivista PLOS ONE.

I ricercatori hanno preso in esame ben 800 bambini nati tra il biennio che va dall’inizio del 1996 alla fine del 1997, raccogliendo dei dati sulle loro eventuali allergie.

E’ emerso che 44 bambini avevano allergie respiratorie, 37 avevano allergie cutanee croniche, mentre i 48 bambini del gruppo di controllo non presentavano alcuna allergia.

In sostanza, è stato studiato che dal sangue del cordone ombelicale è possibile scoprire se il bambino in questione soffrirà di allergie. A quanto pare, il rischio è alto nei bambini che hanno nel sangue del cordone alte concentrazioni di grassi omega-3 e omega-6.

I ricercatori hanno sostenuto che presumibilmente quei particolari grassi denotino uno scorretto sviluppo del sistema immunitario, favorendo quindi la presenza di allergie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.