CONDIVIDI

Rapporto di coppia in crisi? Salvatelo portandolo in cucina! Proprio così, cucinare insieme può essere un modo per ritrovare l’armonia e riaccendere la passione. Per far sì che un piatto riesca alla perfezione bisogna metterci tanto amore, calma e pazienza. Lo stesso vale per una relazione, senza questi tre ingredienti un storia non può andare da nessuna parte, sarà destinata a fallire al primo ostacolo.

Quindi invece di passare tutto il tempo davanti alla televisione e ordinare una pizza per cena, mettetevi ai fornelli!

Per prima cosa decidete cosa fare. Per non litigare anche su questo, vi consiglio di preparare o il piatto preferito di entrambi, oppure un piatto nuovo, mai assaggiato prima da nessuno dei due. Magari qualcosa che avete visto di sfuggita in qualche rivista di cucina o su internet. Scrivete gli ingredienti e andate a fare la spesa, c’è chi considera anche questo come un momento importante di condivisione che magari si verifica agli inizi della relazione e poi, col passare del tempo, viene messo da parte.

Cercate di stare serene, deponete le armi e non attaccatelo se magari preferisce una cosa al posto di un’altra. Fategli capire quella che conviene di più acquistare. E anche voi, non puntatevi sul fare la spesa da sole, c’è anche lui, ve lo ricordate sì? E allora, coinvolgetelo! Chiedetegli un parere, lasciate che partecipi.

Una volta tornati a casa, dividetevi i compiti in modo da non intralciarvi e creare così inutili discussioni. Non rimanete però per i fatti vostri, parlate, collaborate, se lo vedete in difficoltà dategli qualche consiglio senza trattarlo da incompetente, e viceversa, fatevi aiutare anche se magari non ne avete veramente bisogno.

Vedrete che pian piano i soliti musi lunghi, urla, porte sbattute, verranno sostituiti da sorrisi, risate, abbracci, carezze, baci. La cucina è il vostro rimedio naturale!

E se invece inizieranno a volare piatti e bicchieri, beh, vorrà dire che non ha funzionato!

Coppia in crisi: bisogna sempre sopportare?

 

Torniamo ancora una volta a riflettere su questioni che sono relative per ognuno di noi, che non possono avere una risposta unanime e sulle quali si potrebbe parlare per ore senza mai giungere ad una conclusione.

Sopportare tutto in amore è lecito, non lo è?

Chi può dirlo? Solo il nostro cuore, forse.

Siamo sincere, tutte ci siamo trovate in situazioni nelle quali non avremmo mai voluto trovarci e ci siamo comportate in modo completamente diverso da quello che abbiamo sempre detto e che abbiamo sempre raccontato a noi e agli altri.

Parliamo ad esempio dei tradimenti.

La maggior parte delle donne alla fatidica domanda “se il tuo compagno un giorno ti tradisse tu lo perdoneresti?” risponde subito, anzi, immediatamente “no, assolutamente no!” ma poi, alle più sfortunate capita di dover fare i conti con la realtà e non sempre sono capaci di formulare velocemente quel no, detto tante volte così orgogliosamente.

Ma allo stesso tempo ci sono dei casi limite in cui la donna non viene rispettata nei modi più bruti, viene picchiata, violentata e sbeffeggiata.

Allora lì non ci sono più pensieri relativi, non ci sono più se né ma che tengano.

Quell’uomo che arriva a picchiare una donna o a violentarla in qualsiasi modo, non merita più né rispetto né tanto meno amore. Non merita più niente, solo la vostra lontananza e sì, anche un po’ di vostra compassione, ma niente di più.

La vita è breve, non è giusto sprecarla per stare insieme a coloro che non ci meritano.

Se avete il coraggio di perdonare un tradimento fatelo solo ed esclusivamente se credete che perdonando tornerà tutto come volete, solo se sapete davvero dimenticare e andare avanti, solo se questo perdono non renderà la vostra vita un inferno.

Allo stesso tempo, spero che non abbiate mai il coraggio di perdonare uomini che hanno abusato di voi, perché quel perdono significa l’accettazione della paura quotidiana, mentre voi dovete mirare a vivere una vita il più tranquilla possibile, circondate da tutto l’amore che meritate.

E per tutto il resto che non siano questi casi limite che dire? Si devono sopportare le partite di calcio, le cene fuori con gli amici, le serate in discoteca, il pulire casa sempre sole, cucinare senza mai sentirsi dire un grazie sincero?

Beh, ogni coppia ha i suoi equilibri, ognuno deve cercare il proprio.

Vi sorprenderà sapere che capita di innamorarsi anche di quei lati che non sopportavate mai, e saranno proprio quelli che potranno venirvi a mancare un giorno, quindi se la persona che avete vicino è la persona che amate davvero e con cui volete seriamente stare, non fatevela scappare, trovate dei compromessi che stiamo bene ad entrambi, naturalmente senza mai oltrepassare alcuni limiti che sarete voi stesse a porvi.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.