CONDIVIDI

Non solo le mani ma anche i piedi richiedono specifici trattamenti di bellezza. Le creme lenitive sono creme emollienti e idratanti ricche di principi attivi che riescono a calmare le infiammazioni e irritazioni della pelle. Queste creme sono pensate appositamente per le pelli sensibili e per un uso quotidiano, con un occhio di riguardo per le pelli secche, per chi soffre di couperose e per le irritazioni causate da dermatiti. 

Oltre a quanto già detto sopra è importante ricordare lo scopo per cui sono pensate le creme lenitive ed emollienti. I trattamenti specifici dei piedi e questo tipo di creme, in generale, sono adatti anche per lenire gli arrossamenti causati da foruncoli e brufoli; dopo la rasatura o la depilazione, per evitare arrossamenti della pelle causati dall’infiammazione dei follicoli piliferi; per lenire il prurito e il rossore dovuti a punture di insetti; per calmare il bruciore e arrossamento causato da un’eccessiva esposizione solare; per ridurre gli arrossamenti nei neonati e nei bambini causati dal pannolino. 

Le creme naturali lenitive ed emollienti contengono ingredienti ad azione lenitiva sia nella fase grassa sia in quella acquosa che vengono aggiunti anche come principi attivi. Le sostante che di frequente vengono più utilizzati nella fase grassa sono: burro di karité, burro di cacao, olii vegetali alla nocciola, mandorle dolci o alla calendula. Gli ingredienti specifici inseriti nella parte acquosa sono adatti per la cura della pelle sensibile e in particolare sono usati elementi come il gel estratto dall’aloe vera, camomilla, fiordaliso, lavanda o tiglio. Molti anche i principi attivi estratti da camomilla, malva e melissa.

Modalità di impiego di creme lenitive ed emollienti per i piedi: dopo un rilassante pediluvio, asciugate i piedi e massaggiateli con una piccola quantità di prodotto fino al completo assorbimento avendo cura di insistere maggiormente sulla pianta dei piedi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here