CONDIVIDI

Hai deciso di prendere un cane ma non sai dove adottarlo o comprarlo? La prima scelta parte proprio da questa decisione. Quando si decide di adottare un cane si decide di prendere con sé un cane, non necessariamente un cucciolo, non di razza e proveniente dalle situazioni più disparate. Quando, invece, si decide di comprare un cane la scelta cade, per la stragrande maggioranza dei casi, su di un cucciolo di razza. 

Se la scelta è caduta sull’acquisto di un cane di razza l’immediata conseguenza è la ricerca di un allevamento serio mettendo da parte di costi poiché un allevamento di cani di razza per essere tale costa. Questo perché allevare cani di razza nel modo corretto comporta una serie di spese che determinano il prezzo più alto dei cuccioli, rispetto al costo dei cuccioli che si trovano nei negozi di animali. L’allevatore è poi tenuto il pedigree dei cuccioli e far vedere sempre i cuccioli, insieme alla madre e nell’ambiente in cui vivono. Gli esperti, infatti, consigliano di diffidare da chi non mostra i cuccioli insieme ai genitori e da chi non fornisce il pedigree. E’ molto importante scegliere allevamenti che si occupano solo di una razza poiché allevare più razze contemporaneamente non significa necessariamente allevarle bene. 

Pietro Condò, esperto giudice dell’ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italia) precisa che è fondamentale “scegliere la razza che più si addice al nostro stile e alle nostre esigenze. E’ naturale esigere che il cane in questione abbia il pedigree. Il pedigree, contrariamente a quanto si possa pensare, costa poche decine di euro e deve essere compreso nel prezzo del cucciolo. E’ bene diffidare assolutamente di chi propone cuccioli senza pedigree. Non vi è logica a negarlo e soprattutto non può influire sul prezzo del cane, spesso la mancanza di pedigree cela un traffico di cani importati da paesi esteri ed esposti a molti rischi”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here