CONDIVIDI

Tutte, chi più, chi meno, siamo gelose. Quando si inizia a provare una punta di gelosia nei confronti del proprio partner, significa che c’è interesse, stiamo iniziando ad affezionarci e non vogliamo che niente e nessuno ce lo porti via. Fin qui tutto normale, fino a quando la gelosia rimane quell’ingrediente che vivacizza il rapporto non c’è niente di male, ma quando diventa una vera e propria ossessione dovremmo iniziare a preoccuparci, perché potrebbe rappresentare un problema serio, non solo per la persona gelosa ma anche per il partner che si trova a fare i conti con questa gelosia morbosa.

Un tale sentimento fa star male entrambi, la persona gelosa soffre perché non riesce più a essere felice, vede pericoli e inganni ovunque, un involontario scambio di sguardi tra il partner e un’altra persona si trasforma in un possibile tradimento, scompare la fiducia, qualsiasi cosa, anche la più banale, diventa fonte di discussione. Si può arrivare persino ad aver paura di uscire insieme in pubblico, come recarsi alle feste, o anche andare al mare, perché vengono considerati occasioni di perdizione.

Da canto suo, la persona che subisce tale gelosia si sente offeso da un simile trattamento che pensa di non meritarsi, non si sente amata, al contrario, è come se vivesse costantemente su un territorio minato, a ogni passo può finire su una bomba che esplodendo genera nuovi litigi. Questo lo porta all’esasperazione e l’unica alternativa è l’allontanamento.

Le gelosia ossessiva rovina le relazioni, ma da cosa dipende? Le cause sono molteplici, a volte può essere legata a scarsa autostima, altre volte a episodi passati che aleggiano come dei fantasmi sopra la coppia, oppure avvenimenti familiari.

I rimedi però esistono. Per prima cosa si deve cercare di curare la gelosia dall’interno, se non si riesce a convincere se stessi del fatto che non ci sono motivi per essere così tanto gelosi, sta al partner, con tanta calma e amore, cercare di farlo capire al proprio compagno/a, rassicurandolo. Se le cure fai da te non dovessero funzionare perché l’ossessione ha raggiunto ormai livelli troppo alti, è meglio rivolgersi a un esperto, che con la psicoterapia unita, a volte, all’utilizzo di antidepressivi e ansiolitici, vi aiuterà a uscire da questo problema.

Tranquille, di gelosia si può guarire!

12 COMMENTI

  1. Alfonso ma che cavolo dici? la gelosia, nelle giuste dosi, è una cosa normalissima!! se tieni ad una persona non puoi non provare un pò di gelosia.. fossi in te non riderei tanto.. mi sa che non ti sei mai veramente innamorato!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.