CONDIVIDI

Cause occhiaie nere

Trucco ad ogni età: valorizzare occhi, labbra e viso

La pelle intorno ai nostri occhi è sottile e poco punteggiata di ghiandole sebacee a differenza delle altre zone del nostro corpo.

Tanti possono essere i motivi  che rendono la pelle  ancora  più sottile e secca, tanto da far risaltare le vene dilatate presenti sotto  questa delicata area.

Vediamo quali sono le principali cause delle occhiaie:

Ereditarietà: Se i nostri genitori sono soggetti a cerchi scuri sotto agli occhi ci sono forti  probabilita’ che tocchi anche a noi.

Le allergie: i continui sfregamenti per la presenza di infiammazioni oculari indeboliscono la cute esaltando le vene scure sotto agli occhi.

la mancanza di sonno : Dormire poco  rende la pelle del viso più pallido e scolorito.

l’esposizione al sole: l’abbronzatura tende a scurire maggiormente anche la zona sotto agli occhi.

la cattiva alimentazione: la mancanza di nutrienti e di vitamine è deleteria per il nostro organismo. La pelle del viso  sarà senza colore e senza salute.

Trucco occhiaie fai fa te

Qui sotto la ricetta di  tonico per elimnare le occhiaie fai da te molto efficace

Ingredienti
un cetriolo
8 cucchiai di acqua di rose
5 gocce di olio essenziale di Lavanda.

Procedimento
Mettete in un mixer il cetriolo tagliato a dadini, l’acqua di rose e le gocce di Lavanda.
Frullate bene il tutto.
Procedete a filtrare con un colino e versate il liquido  in un contenitore scuro da tenere in frigorifero.
Quando serve versate il tonico su due dischetti di cotone e procedete a degli impacchi sugli occhi.

Pulizia del viso in 4 passaggi

Una pelle fresca e pulita è il primo segreto di un viso sempre luminoso: detergila al meglio e risplenderà di salute.

Il più grande favore che puoi fare alla tua pelle è detergerla sempre e nel modo giusto.

Una corretta routine di pulizia- l’ultima cosa da fare la sera e la prima cosa alla mattina- rimuove sporco, sudore, makeup, inquinamento, cellule morte e batteri che ricoprono la pelle, ostruiscono i pori e causano brufoli, punti neri, aridità o sebo in eccesso.

Inoltre, una buona pulizia aiuta la pelle a rinnovarsi più rapidamente, donandole un aspetto più luminoso, e l’aiuta ad assorbire meglio i prodotti idratanti, i tonici e gli altri trattamenti per il viso.

Infatti detergere la pelle del viso prima di andare a letto anche se non si è truccate è molto importante, perchè sul tuo viso c’è lo strato di sporco accumulato durante il giorno.

Non è necessario dedicare molto tempo alla pulizia della mattina, l’importante è farlo sempre. Mentre dormi, la pelle è attiva: produce sebo e perde le cellule morte. Se non la pulisci quando ti alzi, il makeup finirà sopra i pori già ostruiti, causando inevitabilmente dei brufoli.

La pulizia, inoltre, ammorbidisce la pelle, preparando la base per idratanti e trucco.
Prima di iniziare, lavati le mani e raccogli i capelli. Qualsiasi tipo di detergente usi (in crema, in gel o solido), il procedimento deve essere sempre questo:
1. Applica su ogni guancia una dose di detergente grande quanto una moneta e spalmarla fino all’attaccatura dei capelli (dove il makeup può accumularsi). Evita il contorno occhi, ma non dimenticare il collo e la zona dietro le orecchie.
2. Usa i polpastrelli per distribuire delicatamente il detergente su viso e collo.

Questo procedimento aiuta a rimuovere lo sporco in profondità e stimola la circolazione, ossigenando la pelle e dando un colorito sano al tuo incarnato.
3.Rimuovi delicatamente il detergente con una salvietta di mussola o un asciugamano morbido immerso nell’acqua calda e poi strizzato. Compi movimenti rapidi e circolari: aiuteranno ad eliminare eventuali residui di impurità.
4. Per assicurati che ogni traccia di detergente sia stata rimossa ( i residui possono ostruire i pori e provocare brufoli), passa sul viso dei dischetti di ovatta bagnati nell’acqua fredda. Servirà anche da tonico rinfrescante.

RICORDA:

Rimuovi completamente il detergente, o l’idratante non penetrerà.
Lava regolarmente le salviette per il viso, o i batteri prolifereranno.
Detergi il collo; la pelle del collo è troppo delicata per il sapone normale.
Non togliere il detergente con un fazzoletto: irriterebbe la pelle.
Non strofinare forte: intaccheresti la barriera protettiva della pelle.
Non usare acqua troppo calda o fredda: possono rompersi i capillari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.