CONDIVIDI
cleò

Cleò, la voce del web che canta senza mostrarsi, torna a stupire con un omaggio a De André.

Un augurio di Buona Pasqua da “La Buona Novella” di De André

La nuova cover di Cleò, che lascia ancora a bocca aperta con la sua straordinaria estensione vocale e con la capacità di passare con spontaneità da un timbro maschile a una femminile, va a omaggiare un grande classico della musica italiana.

Si tratta del dolcissimo brano Ave Maria, una delle perle del lavoro discografico La Buona Novella di Fabrizio De André. L’album, uscito nel 1970, ripercorre le vicende dei Vangeli apocrifi.

Il brano pubblicato sul canale YouTube

L’omaggio a De André è stato pubblicato oggi sul canale YouTube di Cleò, che in questi mesi ha fatto il boom di visualizzazioni grazie alle interpretazioni, sempre magistrali, di pezzi come Il Passo Silenzioso della Neve di Valentina Giovagnini, Brava di Mina e Il Dicembre degli Aranci, duetto di Mango con la moglie Laura Valente.

Parlando di questo suo ultimo lavoro, Cleò ricorda che la figura di Maria, magistralmente ritratta nell’album di De André è “icona del dolore più grande, nel raccogliere a terra, dopo lo strazio della crocefissione, le spoglie del proprio figlio”.

Per trovare l’ispirazione giusta per l’interpretazione, Cleò ha scelto di rifugiarsi nel monastero abbaziale di Casanova in Piemonte. Qui ha scoperto lo straordinario impegno di Don Adriano Gennari, sacerdote piemontese, che ha fondato la Onlus “Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione”, realtà che s’impegna ogni giorno a sfamare chi è in condizioni disperate nel capoluogo torinese.

Come ricordato da Cleò, il fascino antico del monastero ha arricchito tantissimo la bellezza dell’interpretazione, grazie alla ripresa del cantato solista e degli echi della corale lirica, resi ancora più suggestivi dalla ricchezza dell’orchestrazione.

Ora non rimane che regalarsi qualche minuto di pura magia e ascoltare il brano.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.