CONDIVIDI
cinghiali

A Roma è pieno allarme cinghiali. Dal Campidoglio si starebbe pensando addirittura a un vaccino per contrastare la presenza di questi animali in città.

Intervento dopo un grave incidente

L’idea di ricorrere a un immunovaccino per sterilizzare i cinghiali arriva all’indomani di un grave incidente. Un motociclista di 49 anni ha infatti trovato la morte dopo uno scontro con un cinghiale sulla Via Cassia.

Il Codacons ha chiesto alla magistratura di aprire un’indagine su questo episodio. L’obiettivo è di capire le responsabilità del Comune di Roma e delle guardie zoofile. 

Come ha sottolineato il presidente, da tempo si segnala la presenza di cinghiali che scorrazzano liberi per le strade di Roma, mettendo seriamente in pericolo l’incolumità dei cittadini.

A suo dire, non è stato fatto nulla per risolvere il problema. Per quanto riguarda il ricorso all’immunovaccino, nel corso di vari tavoli tecnici è emerso che la Regione Lazio ha le competenze per la somministrazione ma insufficienti risorse economiche.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO