CONDIVIDI
bacio sesso.

I giovani di oggi le sperimentano tutte. Sono curiosi, desiderosi di nuove esperienze e questo, ahimè, spesso porta a spingersi al di là del limite del possibile. L’ultima moda che si è diffusa tra le nuovi generazioni è quella di fare sesso sotto effetto di stupefacenti.

Gli esperti lo chiamano ChemSex. Le sostanze chimiche utilizzate prima del sesso sono di tre tipi: mefedrone, crystal e ghb. A Bologna si è registrato, ad esempio, una grande consumazione della prima.

Per cercare di studiare il fenomeno, il tossicologo dell’Ausl di Bologna ha lanciato un sondaggio su facebook. Invece, uno dei fondatori del centro di prevenzione sessuale, ha dichiarato: “Fingere che il problema non esista è inutile. E’ un dato di fatto che queste nuove droghe siano arrivate in città, soprattutto il mefedrone. Preoccupa non tanto l’assunzione, quanto il fatto che questa pratica porti alla diffusione di malattie a trasmissione sessuale. Per questo abbiamo scritto un opuscolo sul ChemSex: è una nuova tendenza della comunità gay britannica, che sta prendendo piede anche qui”.

Questo fenomeno sta prendendo sempre più piede in Italia e siamo certi che non si arresterà presto. Voi, genitori, che ne pensate?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.