CONDIVIDI

Nausea: cause e cura

La nausea è un disturbo piuttosto comune che si manifesta come una sensazione di malessere non ben definita a livello della gola e dello stomaco. Può presentarsi improvvisamente e scomparire nel giro di poco tempo, oppure persistere più a lungo.

Le cause scatenanti della nausea sono molteplici: problemi gastrointestinali (indigestione, disturbi intestinali, gastrite, epatite, cirrosi, calcolosi della cistifellea, patologie del pancreas), gravidanza, ipoglicemia, stanchezza estrema, artrosi cervicale, cefalea, emicrania, labirintite.

Anche i viaggi in auto, nave, pullman e aereo possono provocare la nausea, sopratutto nei bambini e nelle giovani donne. Così come prolungate situazioni di stress.

La nausea può essere accompagnata da una salivazione abbondante e da contrazioni involontarie dei muscoli della parete dello stomaco, della faringe e dell’esofago, condizioni che tendono solitamente a precedere il vomito, considerato una “complicazione” della nausea perché, anche se “liberatorio”, non sempre coincide con la fine della nausea, anzi, lascia spesso una spiacevole sensazione di malessere.

La cura della nausea è strettamente connessa alle ragioni che l’hanno provocata. In alcuni casi saranno necessari esami specifici, come analisi del sangue o una radiografia dell’apparato digerente. In altri, invece, potrebbe essere sufficiente apportare delle modifiche al proprio stile di vita per evitare la sua comparsa, come alleviare lo stress.

La natura può venire in nostro soccorso. Sono tanti, infatti, i rimedi naturali contro la nausea. I nostri principali alleati sono rappresentati da finocchio, carciofo, camomilla, anice verde, menta e zenzero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.